Lunedì, 20 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Alberi sulle colline di Ucria contro il dissesto idrogeologico: il paradiso terrestre di un 71enne

di

Pianta alberi in una delle colline di Ucria, il monte Pudarà, forte e argilloso, combattendo anche il dissesto idrogeologico. E non è solo custode di una grande bellezza ma è anche creatore di un vero paradiso terrestre che ha tenuto ancora più salde le radici della sua famiglia e di tutti gli alberi che anno dopo anno, in oltre trent'anni, si sono centuplicati.

Il settantunenne Rosario Scalisi, legato da una vita alla moglie Enza, da cui ha avuto tre figli, Maria, Claudio e Paolina, che oggi è una guida ambientale escursionistica, non è nato con “l'aratro in mano” o avendo confidenza con la terra, perché il suo impiego gli occupava troppo tempo. Ma un giorno qualcosa cambiò.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook