Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Messina, a piazza Cairoli e al Comune si respira già il Natale: al via i primi allestimenti FOTO

Messina, a piazza Cairoli e al Comune si respira già il Natale: al via i primi allestimenti FOTO

E' piuttosto ricco di iniziative il programma del Natale messinese. Il calendario non è stato ancora perfezionato nei dettagli ma diversi spettacoli sono già certi di trovare posto.

A piazza Cairoli sarà un privato a organizzare i 40 stand che saranno realizzati, sulla falsa riga dello Street food fest, per animare l’area che sarà il cuore dell’isola pedonale. Le casette di questo villaggio natalizio saranno allestite solo nella zona lato mare. Dalla Camera di commercio e dalle associazioni datoriali è arrivato qualche suggerimenti per completare il quadro degli artigiani, degli hobbysti e dei commercianti del food che animeranno il villaggio.

Altre iniziative hanno location particolari. Per esempio, quella della Stazione centrale.

Oggi la conferenza stampa di “Cultura, Food & Wine al binario 1 E ¾” con spazio da venerdì 9 a domenica 11, per il cibo, per i più piccoli con il richiamo alla saga di Harry Potter, e poi musica e esposizioni e animazioni a cura di collezionisti, artisti e della Messina Social City.

In occasione dell’anniversario della del terremoto del 1908, oltre ai consueti appuntamenti istituzionali, al Palacultura sarà organizzata la simulazione acustica in sala dei 32” secondi della scossa che rase al suolo Messina la proiezione di filmati e immagini del Terremoto “28 Dicembre 1908. Corrispondenze e testimonianze del Terremoto che distrusse Messina” e poi Letture delle cronache del tempo a cura dei giornalisti referenti delle testate giornalistiche locali contemporanee. A chiudere “Le ultime note prima del disastro”, brani tratti dall’Aida di Verdi eseguiti dall’Orchestra Sinfonica della Bulgaria, diretta dal Maestro Orazio Baronello.

Il 12 dicembre, si svolgerà una gara tra i cori del territorio cittadino per promuovere la cultura musicale e canora e valorizzare le realtà artistiche operanti nel territorio. I 6 finalisti si esibiranno nella finale sul palco del Palacultura.

Il 17 dicembre è stata programmata “Vieni a Palazzo”. Una serata dedicata alla visita degli ambienti dei palazzi istituzionali, con i visitatori accolti da guide del Fai e dei ragazzi del Servizio Civile Nazionale. Saranno aperte le porte del Palacultura Antonello, Palazzo Zanca con visita alla stanza del Sindaco, Sala Giunta, Salone delle Bandiere, Sala Consiglio, Palazzo Piacentini, Palazzo Mariani, Palazzo dell’Università, Palazzo dei Leoni, Palazzo della Dogana, Palazzo della Prefettura, Palazzo della Camera di Commercio, Palazzo dell’Inps.

Le tre partecipate del Comune organizzeranno Green Innovation: educhiamo alla bellezza. Si tratta di una serie di laboratori di messa a dimora di fori e piante che si concluderanno con l’abbellimento aree, piazze, spazi del territorio del Comune di Messina che oggi si trovano in una situazione di degrado e abbandono.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook