Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Messina, "I miei viaggi": le foto di Daniele Passaro in giro per il mondo. In esposizione dal 12 al 26 novembre

Messina, "I miei viaggi": le foto di Daniele Passaro in giro per il mondo. In esposizione dal 12 al 26 novembre

Sarà inaugurata il 12 novembre alle 18 alla Galleria Arte Cavour, la personale dell’avvocato e fotografo Daniele Passaro, intitolata "I miei viaggi" - Fotografando il mondo, a cura del direttore della galleria Paolo Accordino e del direttore artistico Maurizio Gemelli. Introdurrà la mostra e presenterà l’autore il Prof. Francesco Mento, fotografo e Docente all’Accademia di Belle Arti. L'esposizione si potrà poi visitare fino al 26 novembre, dalle 17 alle 20. Ingresso gratuito

(In questa foto gallery alcune delle foto più belle e suggestive tratte dal suo repertorio)

Daniele Passaro, dopo tanto viaggiare in giro per il mondo, ha pensato di organizzare questa mostra fotografica per raccontare, a modo suo, cinque paesi che ha avuto la possibilità di visitare.
Per ognuno di essi ha selezionato otto fotografie e, nel farlo, ha cercato di descrivere ogni singolo angolo di mondo così come gli è apparso. Queste fotografie sono solo suggestioni, frammenti, piccoli appunti casuali e disordinati di un viaggiatore, recuperati quasi per caso dal baule segreto dei ricordi.
Scopo di Daniele Passaro  è   quello di raccontare quali sensazioni ogni singolo posto gli ha dato sperando di potere suscitare qualche emozione anche in chi  vedrà le foto.

Chi è Daniele Passaro

Daniele Passaro è nato  nel 1956 a Messina  dove vive e svolge da 40 anni la professione di avvocato. Per indole e per passione sino da adolescente si è avvicinato alla fotografia che da tempo è diventato un secondo mestiere, (non remunerato, ama puntualizzare). Grazie alla fotografia ha potuto realizzare i  tre grandi sogni che coltivava da ragazzo: viaggiare, volare e fermare il tempo.

Ha molto viaggiato in giro per il mondo realizzando interessanti e particolari reportage fotografici. Ha poi più volte, negli anni, sorvolato a bordo di un piper pilotato da Melo Cadili di Messina, l’area dello Stretto e della provincia realizzando foto aeree estremamente suggestive. Una di queste è stata scelta dalla Gazzetta dello Sport per presentare la tappa di Messina del Giro d’Italia del 2017. Quando non viaggia e non vola ha dedicato la sua attenzione alla fotografia di studio ed in particolare ai ritratti.
Nel 2015 la sua prima mostra personale con le foto aeree dello Stretto ha avuto un grande successo; ha poi partecipato a numerose mostre collettive (tra queste notte d’arte ed altre) ed ora si cimenta in questa nuova mostra personale dedicata ai suoi viaggi in giro per il mondo.
Si tratta otto scatti per ognuno dei cinque luoghi scelti: CUBA, TANZANIA-SERENGETI, NEPAL, ISLANDA E NEW YORK.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook