Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Inaugurata la mostra permanente della Vara e dei Giganti. Il programma delle iniziative

Inaugurata la mostra permanente della Vara e dei Giganti. Il programma delle iniziative

È stata inaugurata questa mattina al Palacultura la “Mostra comunale permanente della Vara e dei Giganti”, inserita nel progetto delle politiche identitarie del territorio messinese, curato dall’Assessore al Turismo e alla Cultura Enzo Caruso. Alla cerimonia, hanno preso parte gli assessori Enzo Caruso e Massimiliano Minutoli, e per la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali il dott. Osvaldo Prestipino che ha tagliato il nastro insieme al piccolo Antonio di 11 anni, appassionato di storia della Vara.

Dopo anni di progetti e idee, questa Amministrazione ha voluto dotare la città di un luogo istituzionale dove poter raccontare in modo stabile la secolare processione della Vara e la storia dei Giganti Mata e Grifone (di cui è stato esposto per la prima volta lo spadone e lo scudo), dotandolo di un particolare allestimento che, attraverso una accurata grafica e una serie di pannelli descrittivi curati da Nino Principato e Franz Riccobono, tracciano un percorso di riscoperta della storia e delle tecniche costruttive delle “Machine Festive” della Vara e dei Giganti. L’esposizione è composta da oggetti e reperti appartenenti al Comune e si arricchisce di collezioni private, tra le quali spicca quella di FranzR iccobono e degli Amici del Museo, primo nucleo fondante di una esposizione che per anni è stata ubicata in un luogo poco fruibile e attrattivo di palazzo Zanca.

“Di concerto con il sindaco De Luca, accogliendo la richiesta dell’associazione Amici del Museo per la realizzazione di una esposizione ho voluto scegliere il Palacultura come ‘sito simbolo’ per la realizzazione di una Mostra Permanente Comunale, aperta al pubblico e ai turisti tutto l’anno – ha dichiarato l’assessore Caruso –. Con questa esposizione, Messina si dota di un attrattore che andrà implementato con donazioni e comodati di collezionisti e cultori. Inoltre, la Biblioteca Comunale, accoglierà il ricco patrimonio documentale fatto di locandine, libri, riviste, manifesti che Nino Principato, Franz Riccobono, l’Associazione Amici del Museo e il Gruppo Storico Vara e Giganti vorranno mettere a disposizione della Città, degli studenti e dei cultori di storia patria”.

La Mostra è stata progettata e allestita, attraverso un percorso tematico, di intesa con l’assessore Caruso, sotto la sorveglianza della Soprintendenza ai BB CC AA di Messina, dai professori Rosario La Fauci, Maria Elena Triolo e Valeria Cristofaro, docenti di grafica e discipline pittoriche del Liceo Artistico Multimediale del Seguenza, con particolari competenze nel settore audiovisivo e multimediale, scenografico restauro e allestimento museale, nell’ambito della collaborazione dell’alternanza scuola-lavoro con il Comune.
Durante la conferenza stampa introduttiva, è stato presentato il programma delle iniziative legate alle celebrazioni della Festa dell’Assunta, organizzate dal Comune, da Associazioni Culturali e dal Gruppo Caronte&Tourist che sponsorizzerà le salve di cannone che saranno sparate domenica 15.

IL PROGRAMMA
12 agosto
ore 18.30 – Palacultura – Arena Cicciò
Conferenza – La Vara e i Giganti. Il mito, la storia, la fede
Nino Principato – I Giganti Mata e Grifone tra storia e leggenda
Franz Riccobono – La Vara, cinque secoli di storia, curiosità.

13, 14 e 15 agosto
ore 17.30 – 22 – Salotto Fellini, Piazza Duomo
Mostra Storica – Proiezioni – Recite di poesie e Racconti – Testimonianze di Grazia ricevuta – Distribuzione di Rosari e Immagini Sacre, a cura del Gruppo Storico-Culturale della Vara e dei Giganti di Messina

13 agosto
ore 21 – Chiesa di S. Domenico
Veglia di preghiera mariana in preparazione alla Solennità dell’Assunzione di Maria, a cura della comunità dei Padri Domenicani della Parrocchia San Domenico e dell’Associazione “Identità Messina”

15 agosto
ore 8 – Salve di cannone, a cura della Caronte&Tourist
ore 10.30 – Cattedrale – S. Messa pontificale
ore 20 – Villa Cianciafara
“U Menz’Austu Missinisi” – 80 anni di Vara
Mostra fotografica di Filippo Cianciafara. Commento Storico di Franz Riccobono
Esposizione straordinaria del modello della Vara del 1756 di Nino Quartarone, in collaborazione con l’Associazione Culturale ARB e l’Associazione Amici del Museo.
La mostra fotografica proseguirà lunedì 16 e martedì 17, dalle ore 19 alle 21

16 Agosto
ore 19 – Sagrato della Chiesa della SS. Annunziata dei Catalani
conferenza su “La Devozione mariana messinese sotto il titolo dell’Assunta e della Sacra Lettera”,
a cura dell’Associazione Amici del Museo, in collaborazione con la Nobile Arciconfraternita della SS. Annunziata dei Catalani e con l’Associazione Culturale Compagnia Rinascimentale della Stella.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook