Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Traffico in tilt sui Colli, a Messina settimana decisiva per riapertura della galleria Telegrafo

Traffico in tilt sui Colli, a Messina settimana decisiva per riapertura della galleria Telegrafo

Si apre una settimana decisiva per la galleria Telegrafo e per la viabilità sulla dorsale tirrenica. Da un lato, il Cas accelera sui lavori di messa in sicurezza del tunnel dell’A20 Messina-Palermo, con l’obiettivo di riaprirlo giovedì prossimo, rispettando così le previsioni della vigilia.

Dall’altro, non mancano gli intoppi alla circolazione lungo le arterie alternative. Due mezzi pesanti questa mattina sono rimasti bloccati sulla strada statale collinare, in corrispondenza del bivio di Casazza, con non poche conseguenze sul il transito dei veicoli che hanno scelto questa via di collegamento - oltre al percorso che accompagna la riviera nord - per raggiungere lo svincolo di Villafranca e proseguire in autostrada alla volta di Rometta, grazie alla nuova rampa in ingresso.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia municipale, che ha inviato sui Colli alcune pattuglie, i conducenti dei Tir sarebbero stati messi “fuori strada” dagli impianti satellitari, che hanno indicato loro il percorso più breve. Da sottolineare, comunque, che i tir, dal 24 dicembre scorso, hanno il divieto di servirsi della Statale 113 da Messina a Rometta.

Il transito viario nella zona dei Colli è ripreso solo intorno alle 10.

Un altro importante banco di prova, oggi, è stato costituito dalla ripresa delle attività scolastiche. A Villafranca, ad esempio, due scuole sono a ridosso della Nazionale e attorno ad esse gravita un’utenza di 1500 alunni.

Intanto il Comitato locale di Locanda Colonna, frazione di Gesso, nella zona dei Colli Sanrrizzo attraverso la propria presidente, Valeria Morabito e d'accordo con la Comunità locale, segnala quanto accaduto nelle ultime due settimane dopo la chiusura della Galleria Telegrafo.

"La totale mancanza di controlli sulla strada statale 113, all'altezza dell'abitato, (km 13-15), soprattutto agli orari di punta fa registrare continuamente rischio di sinistri stradali tra macchine in corsa, in direzione Nord-Sud dai Colli e residenti - scrive la Presidente - Nella mattinata di oggi, nuovamente, come ormai accade da diversi giorni, al km 14 una nostra concittadina è riuscita per miracolo a schivare una macchina in corsa senza per fortuna gravi conseguenze. Questo è solo l'ultimo episodio di una serie che ha visto protagonisti diversi nostri concittadini con il rischio di essere sbalzati per terra solo camminando sul ciglio della strada.

Viviamo con la costante paura di essere travolti da un mezzo e il più delle volte ci troviamo a rimproverare gli automobilisti per la forte velocità con il quale affrontano il tratto di strada statale sopra citato che ricade, per l'appunto, nel nostro Villaggio. È una situazione molto grave  - conclude - quella che siamo costretti a vivere ogni giorno, la chiusura della Galleria Telegrafo non può e non deve incidere negativamente sulla vita dei cittadini".

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook