Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, nella galleria "Telegrafo" lavori fino al 31 dicembre. Aperto varco per le emergenze

Messina, nella galleria "Telegrafo" lavori fino al 31 dicembre. Aperto varco per le emergenze

Resterà chiusa non si sa ancora per quanti giorni la galleria Telegrafo dove la vigilia di Natale si è verificato l'incendio di un tir che ha danneggiato la struttura della galleria, a cominciare dall'asfalto. All'interno del tunnel si lavora anche oggi per tentare di riaprire al più presto quantomeno una corsia della carreggiata verso Palermo. Cosa che al momento è possibile solo per i mezzi di soccorso qualora si verificasse la necessita di transitare. Le pattuglie della Polstrada, infatti, posso transitare da un piccolo varco. Domattina proseguiranno le operazioni di scarifica e bitumazione della sede stradale, mentre un altro grosso problema è rappresentato dai sottoservizi che sono andati distrutti così come gran parte dell'impianto di illuminazione. Inoltre, proseguono le operazioni di carotaggio per verificare la stabilità della struttura. Dunque al momento, fa sapere l'ufficio stampa del Cas, non è ancora possibile procedere ad una stima precisa dei giorni occorrenti alla riapertura della tratta, ma tutti gli sforzi di Autostrade Siciliane in questo momento sono concentrati sulla galleria Telegrafo affinché si possa riuscire ad aprirla entro il 31 dicembre. 

Disagi nella circolazione alternativa

La circolazione resta difficoltosa lungo la Statale 113, soprattutto all'altezza di Villafranca Tirrena e fino a Saponara Marittima dove è consentito il transito solo per auto e pullman, mentre per i mezzi pesanti l’unica viabilità alternativa, in direzione Palermo, è rappresentata dall’autostrada A18 (ME-CT), verso Catania e, poi, dalla A19 (CT-PA), in direzione Palermo. E domani inizia la settimana lavorativa e, c'è da attenderselo, il traffico sarà ancora più sostenuto.

In aggiunta ai servizi gestiti in ambito autostradale dalla Polizia Stradale, sono stati organizzati appositi servizi lungo la viabilità ordinaria con il coinvolgimento delle Polizie Municipali e della Polizia Metropolitana ed il supporto dell’Arma dei Carabinieri. Ai Sindaci dei Comuni interessati al transito lungo la statale 113, a cui è stata garantita la collaborazione di pattuglie della Polizia Metropolitana, è stato, altresì, raccomandato di assicurare la fluidità del transito disponendo, ove necessario, dei divieti di sosta lungo i tratti più critici del percorso.

Domani nuova riunione operativa in Prefettura

Il COV attivato presso la Prefettura continua il costante monitoraggio della situazione creatasi a seguito dell’incendio all’interno della galleria Telegrafo. Al momento la viabilità alternativa lungo la SS113 è scorrevole ma già domani potrebbero determinarsi nuove criticità. Domattina si terrà una nuova riunione operativa in Prefettura per coordinare gli ulteriori interventi necessari a garantire le condizioni di sicurezza per i servizi di emergenza, contenere i disagi all’utenza e, in particolare, valutare il cronoprogramma degli interventi di ripristino predisposto dal CAS. L’obiettivo è quello di giungere al più presto, ed in sicurezza, alla riapertura di almeno una corsia di marcia.
Si ricorda che, al momento, l’unica viabilità alternativa in direzione Palermo per i mezzi pesanti è rappresentata dalla A18 verso Catania e poi la A19 in direzione Palermo. A tal fine di fondamentale importanza è la collaborazione assicurata dalle compagnie di navigazione nel continuare a diffondere continui messaggi agli autotrasportatori in transito sullo Stretto.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook