Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Gen-Z, i giovani talenti della danza messinesi conquistano il pubblico al Palacultura

Gen-Z, i giovani talenti della danza messinesi conquistano il pubblico al Palacultura

Con la serata di Sport, Danza e Benessere ha avuto inizio ieri al Palacultura di Messina la kermesse GEN-Z Giovani alla ribalta - Talent show, inserita nel Cartellone natalizio del Comune di “Messina città della Musica e degli Eventi” e prodotta dall’Agenzia Karamella di Giovanni Grasso. A presentare con professionalità e simpatia, Natale Munaò e Alice Carbonaro.
Grande successo di pubblico per l’atteso appuntamento, in cui si sono esibite dodici scuole di danza della città e della provincia: Accademia dance center di Elisabetta Isaja; Mambo y son di Maria Lo Re; Sherazade di Mariagrazia De Seta; Dance di Melissa Gulizia con le coreografie di Giada Minissale; Fantasy dance di Alessandra Pappa; Sueño de Bailar di Federica Berenato; Carioca di Lillo e Nino Merrino, insegnante Caterina De Francesco; J Dance academy di Jessica Sparacio; C.d.s.d. international di Emanuela Migliore; Lula centro danza di Luisa Saccà; As fantasy dance di Maria Messineo; Studio danza di Mariangela Bonanno.

Sul palco i più diversi stili, dalla danza classica, al moderno, il jazz, latino americano, standard e orientale. Applauditissime le coreografie di ottimo livello eseguite, con le tenerissime alunne più piccole e i ragazzi, spesso con momenti di grande emozione.

All’evento è intervenuto il sindaco Federico Basile, che ha apprezzato l’organizzazione della manifestazione: “Finalmente stiamo riprendendo ad utilizzare i nostri spazi - ha detto -.  L'Amministrazione comunale è impegnata a sostenere i nostri giovani, che sono il futuro della nostra città. Per i nostri artisti vogliamo recuperare gli spazi in cui possono esibirsi: il Palacultura, ad esempio, deve essere sempre più aperto ad iniziative di questo tipo”.

Ospiti d’eccezione nel ruolo di coach sono stati i ballerini e coreografi Nunzio Stancampiano, che ha partecipato nel 2021 alla scuola di Amici di Maria De Filippi per la categoria Latino-Americani, e Fabio Raspanti, assistente di Garrison Rochell ad Amici e nel cast di molte produzioni anche internazionali, come Notre dame de Paris, Cirque Du Soleil e le Olimpiadi di Torino 2006.

Lo spettacolo è stato arricchito dalla stupenda scenografia, con le proiezioni video di Pvk, impegnata anche nelle riprese, per la regia di Antonio Grasso.
Stasera GEN-Z continua con il secondo dei tre appuntamenti: alle 18 si inizia con il Festival canoro, con tre categorie in gara: Categoria young, fino a 8 anni di età; Categoria junior, dai 9 ai 14 anni; Categoria Senior, dai 15 ai 35 anni. L’ingresso è gratuito. Presentano Natale Munaò, Alice Carbonaro e Antonella Romeo.

Ospite d’onore è Roberta Bonanno, nel 2008 ad Amici di Maria De Filippi secondo posto per la categoria canto, dietro al vincitore Marco Carta. All’attivo gli album "Non ho più paura" e "Io e Bonnie". Partecipa a Sanremo nel 2014. Nel 2018 è nel cast di "Tale e Quale Show" di Carlo Conti, dove torna lo scorso 11 dicembre per l'edizione speciale "Natale e Quale Show".

In giuria personalità della cultura e dello spettacolo: le cantanti Carla Luvarà e Mary Gitto; Giuseppe D’Andrea, musicista e responsabile regionale della casa discografica Top Records di Milano; i giornalisti Pino Arena e Carmen Di Per; la psicoterapeuta e criminologa forense Ilenia Coletti; lo storico e architetto Nino Principato; l’avvocato Ester Isaja; il pittore Angelo Savasta.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook