Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, messaggi su bus e pensiline contro la sosta selvaggia: nel 2022 quasi 6000 rimozioni

Messina, messaggi su bus e pensiline contro la sosta selvaggia: nel 2022 quasi 6000 rimozioni

di

È quella che oggi in politica verrebbe chiamata “moral suasion”. Alla vecchia maniera può essere definita una campagna di sensibilizzazione. Di quelle che non possono passare inosservate. Di quelle che faranno arrossire molti, viste le pessime abitudini dei messinesi al volante. L’hanno battezzata “GentilMEnte rispetta Messina”, segno di un garbato invito, oltre il quale però si potrebbe arrivare anche al pugno duro. La campagna di educazione civica è promossa dall’amministrazione comunale, in sinergia con Atm e viene lanciata online, su 40 bus, su 39 pensiline dell’azienda trasporti e sulla cartellonistica dislocata in città.
Il prologo lo si è visto nel fine settimana quando a Piazza Cairoli sono comparse diverse scritte sull’asfalto (la vernice utilizzata non di quelle indelebili e sparirà in sei settimane) che invitavano i messinesi a rispettare il codice della strada, soprattutto quando si tratta di parcheggiare.
Adesso la campagna vera e propria che punta a far comprendere quanto possano essere fastidiosi e pericolosi le doppie file, le soste sulle strisce pedonali, l’occupazione degli stalli dei disabili o degli spazi agli angoli degli incroci. «In coincidenza con l’avvio dell’isola pedonale – ha detto il sindaco Basile – parte questa campagna informativa che rappresenta anche un segnale per far comprendere alla cittadinanza quali siano i comportamenti da tenere nel rispetto dell’intera collettività. Non é corretto lasciarsi andare ad azioni in cui prevale l’egoismo e l’interesse del singolo, se quello stesso atteggiamento penalizza al tempo stesso gli altri cittadini».

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook