Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, si alza il sipario sul nuovo anno scolastico: protagoniste le scuole "di frontiera"

Messina, si alza il sipario sul nuovo anno scolastico: protagoniste le scuole "di frontiera"

Ha preso il via oggi ufficialmente la scuola in Sicilia: un momento di grande importanza per le studentesse e gli studenti, che tornano in classe in presenza, così come per le loro famiglie e per tutto il personale della scuola.

Sono 678.339 le studentesse e gli studenti che tornano fra i banchi in Sicilia per l’anno scolastico 2022/2023, per un totale di 35.723 classi. «Da mesi», afferma il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Giuseppe Pierro, «siamo al lavoro per svolgere tutte le molteplici operazioni necessarie per un sereno avvio».

L’Ufficio scolastico regionale, in preparazione del nuovo anno, ha effettuato, in queste settimane, 1.749 nomine in ruolo di docenti e assegnato 10.354 supplenze annuali, di queste ultime 70,20% sono sul sostegno. Quanto al personale Ata, sono state effettuate 588 assunzioni e assegnati 666 contratti a tempo determinato. Sono 678.339 le studentesse e gli studenti che torneranno fra i banchi in Sicilia per l’anno scolastico 2022/2023, per un totale di 35.723 classi. Per gli studenti, aggiunge il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, «tornare a scuola è un nuovo inizio, pieno di speranza, il ritorno a una nuova normalità. A noi adulti, al personale e alle famiglie, il compito di accompagnarli in questo cammino, prendendoci cura dei loro bisogni e delle loro aspettative».

Anche a Messina, questa mattina, simbolica inaugurazione del nuovo anno scolastico, in coincidenza con la data ufficiale dell’inizio delle lezioni, già da tempo fissata per le scuole della Regione Siciliana.

Il provveditore Stello Vadalà si è recato nel plesso della Scuola Primaria di Bisconte dell’Istituto Comprensivo La Pira – Gentiluomo dove, assieme alla dirigente Luisa Lo Manto, ha ricevuto  il prefetto Cosima Di Stani ed il sindaco Federico Basile.

Successivamente, alle ore 10.30, analoga cerimonia si svolgerà nell’Istituto Comprensivo Villa Lina – Ritiro diretto da Maria Concetta D’Amico. Scopo dell’iniziativa presenziare al suono della prima campanella per attestare la vicinanza delle Istituzioni locali a tutte le scuole di Messina e provincia, in particolare a quelle che operano in contesti socio – culturali fragili.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook