Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, la tradizionale Festa della Montagna all'insegna delle bellezze storiche e naturalistiche

Messina, la tradizionale Festa della Montagna all'insegna delle bellezze storiche e naturalistiche

La valle del Nisi ha ospitato ieri la tradizionale Festa della Montagna, organizzata dalla sottosezione di Taormina del Club Alpino Italiano presieduto da Antonio Arrigo, con la collaborazione dell’Organo Tecnico “Alpinismo Giovanile” del G.R. Sicilia coordinato da Angelo Spitaleri, la rassegna “Armonie nello Spirito" dell’Arcidiocesi di Messina Lipari Santa Lucia del Mela e il patrocinio del Comune di Fiumedisi. L’evento annuale coordinato dal socio don Giovanni Lombardo, che ha lo scopo di promuovere la bellezza dei monti Peloritani con le peculiarità naturalistiche di flora e fauna e i centri storici, ha visto la partecipazione di circa 80 soci fra i quali molti giovani con i loro accompagnatori provenienti da Bronte, Acireale e Taormina coordinati dal dirigente Antonio Cocuccio. La mattinata si è aperta con un’escursione partita dall’area attrezzata di contrada Nociara, sino a uno scorcio dell’alveo del torrente S. Pietro, che si affaccia sulla vallata del Nisi. Al rientro la messa celebrata da don Lombardo e, nel pomeriggio, la performance del “Trio Mylaermos” formato da Enza Sciotto alla chitarra, Girolamo Lampsona al violino e Veronica La Malfa al flauto traverso.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook