Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Il municipio di Milazzo nella morsa dei danni: resta chiuso tutto il secondo piano

Il municipio di Milazzo nella morsa dei danni: resta chiuso tutto il secondo piano

Il giorno dopo è sicuramente peggiore rispetto a quello in cui si è verificato l’incendio. Ha confermato che quei trenta minuti di combustione hanno avuto effetti pesanti, innanzitutto per la salubrità dei locali.
Il secondo piano di palazzo dell’Aquila è infatti impraticabile, così come deciso nell’immediato dai vigili del fuoco che lo hanno ribadito anche nella relazione di servizio, delimitando con il nastro segnaletico tutte le stanze interessate direttamente o indirettamente dall’incendio. In buona sostanza, se non ci sarà una sanificazione rilevante e si dimostrerà che nessun rischio per la salute può essere causato dalla fuliggine nera provocata dalla combustione che si è sparsa ovunque, in quell’ala del palazzo non si potrà riprendere l’ordinaria attività. E anche per procedere agli interventi di ripristino ci sarà – come emerso ieri – tutta una procedura da seguire in quanto prioritariamente a qualsiasi azione bisognerà verificare gli eventuali danni subiti dalle preziose tele del Settecento presenti sia nella stanza del sindaco Midili che in quelle attigue.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook