Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Panarea, ambulanza con la revisione scaduta. Domani il ritorno sull'isola dopo 3 settimane

Panarea, ambulanza con la revisione scaduta. Domani il ritorno sull'isola dopo 3 settimane

di

Tragedia evitata. Non è in pericolo di vita il turista piemontese di 16 anni che è stato trasportato al Policlinico di Messina. E adesso toccherà ai carabinieri indagare per cercare di capire l'esatta dinamica di ciò che è accaduto la notte tra il 14 e il 15 di agosto, quando quel giovanissimo visitatore abituale delle Isole Eolie è stato soccorso dalla guardia medica di Panarea, sanguinante, sul tavolino di un locale. Ma nella Perla delle Eolie non si placano le polemiche per la mancanza dell'ambulanza, assente quella notte, con il ragazzo, ferito, trasportato a bordo di un apecar grazie alla solerzia dell'unico autista soccorritore presente sull'isola: Alessio Bartuccio. L'ambulanza panarellese, infatti, era stata spedita a Lipari 3 settimane fa per effettuare la revisione, scaduta già quando c'era ancora la precedente amministrazione comunale e che non era più stata rimandata a Panarea perché non si trovava il libretto di circolazione. E mancava anche l'assicurazione.

L'unico autista soccorritore abilitato, Alessio Bartuccio, che già deve preoccuparsi di prestare i soccorsi con i medici di guardia, con presidi sanitari già carenti, è stato costretto a reperire una motoape o una macchinina per far sì che si potesse raggiungere la guardia medica e successivamente l'elisuperficie del 118. Carenze strutturali a cui vanno ad aggiungersi numerose segnalazioni, tra cui il malfunzionamento dell'elisuperficie con faretti guasti o completamente sradicati dal terreno che causano agli elicotteri grossi problemi nell'atterraggio. Il sindaco di Lipari e di 6 delle 7 Isole Eolie, tra cui appunto Panarea, Riccardo Gullo, al COA (centro operativo avanzato) di Stromboli martedì pomeriggio per una riunione con la protezione civile nazionale e regionale, prima dell'incontro con gli abitanti di Stromboli si è anche soffermato su ciò che è accaduto a Panarea: "Un inconveniente che sicuramente non dovrebbe accadere - ha detto il primo cittadino alla Gazzetta del Sud - L'ambulanza purtroppo era fuori servizio per una manutenzione necessaria, in quanto la revisione era scaduta". Problema risolto dall'amministrazione comunale, con l'ambulanza che domani tornerà a Panarea: "Abbiamo risolto il problema - afferma - e domani mattina con la nave tornerà l'ambulanza sull'isola. Abbiamo fatto un duplicato del libretto e l'assicurazione". E questa volta la tragedia è stata evitata, ma il suono di questo ennesimo campanello d'allarme è stato forte e chiaro e ha fatto comprendere quanto sarebbe necessario un rinforzo della pianta organica della guardia medica in questo periodo rovente sotto tutti i punti di vista. Intanto, come se non bastasse, il medico della guardia di Panarea è stato allertato questo pomeriggio e accompagnato dai carabinieri a soccorrere un turista che a quanto pare sarebbe scivolato sugli scogli e avrebbe riportato escoriazioni multiple in molte parti del corpo. E sempre nello stesso momento, a Panarea era atterrato l'elisoccorso per un bambino soccorso a quanto pare per insufficienza respiratoria.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook