Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Stromboli, stato d’emergenza. Gullo: “Danni per 10 milioni“”

Stromboli, stato d’emergenza. Gullo: “Danni per 10 milioni“”

di

La Regione dichiarerà oggi lo stato di emergenza per Stromboli e, contestualmente, chiederà al governo nazionale di fare lo stesso. Il presidente Nello Musumeci ha convocato una seduta straordinaria della giunta regionale per deliberare in tal senso e sottolinea come «la delibera del governo regionale servirà anche ad avviare le procedure per chiedere i ristori a quanti hanno subìto danni dalla calamità».
Ieri, Federalberghi isole minori nazionale e Federalberghi Isole Eolie hanno trasmesso richiesta formale al presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi, affinché «sia dichiarato lo stato di emergenza per Stromboli, onde superare le problematiche causate dall’alluvione e il ripristino e la messa in sicurezza del territorio isolano, anche in considerazione della condizione di rischio idrogeologico determinatasi a seguito dell’incendio del maggio scorso».

Sull’isola proseguono, da parte dei vigili del fuoco, Protezione civile, carabinieri, volontari, così come dei turisti, gli interventi per liberare strade e viuzze, abitazioni e attività. Al momento, la viabilità è stata ripristinata per circa l’ottanta per cento, anche se, in molte stradelle, i detriti sono accumulati sui bordi, in attesa di essere prelevati. Ieri si è tenuta una nuova riunione del Centro operativo comunale, presieduta dal sindaco di Lipari Riccardo Gullo, nel corso della quale è stato fatto il punto della situazione e pianificati gli interventi delle prossime ore.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook