Sabato, 03 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Camaro celebra il patrono San Giacomo Apostolo, tra le tradizioni più sentite a Messina

Camaro celebra il patrono San Giacomo Apostolo, tra le tradizioni più sentite a Messina

di

La comunità di Camaro superiore ha celebrato oggi il suo patrono, San Giacomo Apostolo. La festa liturgica del 25 luglio annunciata stamattina con il suono delle campane e i colpi a salve è culminata stasera con la messa solenne  nella chiesa parrocchiale S. Maria Incoronata, presieduta dal parroco mons. Francesco La Camera e concelebrata da diversi sacerdoti dell'arcidiocesi, alla presenza dei fedeli e della confraternita di S. Giacomo.

Presenti alla celebrazione, animata dalla corale parrocchiale, l'assessora alle politiche giovanili Liana Cannata, il presidente della terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto, con il vice presidente Giuseppe Coglitore e alcuni consiglieri. Anche quest’anno la comunità parrocchiale ha partecipato al tappeto mondiale in onore di S. Giacomo Apostolo realizzato in tutto il mondo, iniziativa promossa dalla “Comisión Gestora de Entidades Alfombristas del Camino de Santiago”, con l'allestimento sul sagrato della chiesa di un mosaico realizzato dal gruppo “i Mosaici di Camaro” di Giacoma Sturniolo. Torna sabato prossimo, dopo il lungo stop legato al Covid, la processione del ferculum di San Giacomo.

È una delle tradizioni religiose più sentite in città, che unisce la vallata di Camaro superiore con la Cattedrale: un “gemellaggio” di devozione e storia quello tra l’apostolo e la Madonna della Lettera che dopo più di mezzo secolo continua a coinvolgere migliaia di devoti. Alle 6,45 la messa e al termine la partenza del corteo dalla chiesa S. Maria Incoronata di Camaro superiore con sosta al santuario di S. Antonio (dove verrà recitata la preghiera che S. Annibale Scrisse in onore di S. Giacomo) e arrivo in Duomo; qui alle 10, dopo la detronizzazione della varetta per accogliere la teca con il sacro capello della Madonna della Lettera e il decano del Capitolo della Basilica Cattedrale mons. Gaetano Tripodo presiederà la messa, alla presenza dei canonici e dei devoti; al termine il corteo rientrerà a Camaro.

Domenica 31 luglio alle 17, dopo la celebrazione, si svolgerà al processione di S. Giacomo per le vie del paese. Oltre alle celebrazioni liturgiche, tante le iniziative culturali ricreative allestite dalla parrocchia con la confraternita di S. Giacomo guidata dal governatore Giuseppe Varrica, in collaborazione con l’associazione culturale musicale “Gershwin”, “La Luna Obliqua” e “Maria Regina” - che gestisce l’area dell’ex stazione ferroviaria dove sorge il Parco urbano per le arti. Qui giovedì prossimo alle 21 si svolgerà la quarta edizione del Festival di Camaro;  venerdì 29 luglio alle 21 lo show del comico messinese Danny Napoli.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook