Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, fare rete per fronteggiare le emergenze: incontro al Policlinico targato Aimc

Messina, fare rete per fronteggiare le emergenze: incontro al Policlinico targato Aimc

Si è conclusa al Policlinico di Messina la prima mattinata di lavori del XX Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana di Medicina delle Catastrofi.

Flessibilità, multiprofessionalità, formazione, pianificazione strategica sono le parole chiave emerse dai contributi degli esperti, ma è stata evidenziata anche la necessità di fare rete con tutti gli enti coinvolti nella gestione di una maxi emergenza come la pandemia e le guerre.

Imparare dalle recenti esperienze maturate è fondamentale per individuare buone pratiche ed elaborare nuovi modelli e strategie di gestione: questi gli obiettivi del XX congresso.

«Oggi, alla data del 24 giugno, è stato registrato un nuovo incremento del numero dei casi – ha detto il dott. Ciciliano, che è stato membro del CTS dell’emergenza covid –. Stiamo registrando oggi un Rt, che è l’indice di trasmissibilità, al di sopra dell’1, il che significa che oggi siamo in una fase nuova di espansione della pandemia. che cosa ci hanno insegnato questi due anni? Che la pandemia non è ancora finita. È ancora necessario mettere in pratica comportamenti virtuosi. Il 31 marzo dello scorso anno è terminata la fase amministrativa dell’emergenza ma la pandemia non si cancella con un colpo di decreto. È necessario continuare ad avere comportamenti virtuosi per fare in modo che questo autunno e questo inverno la condizione del nostro paese possa essere sicuramente migliore di quella dello scorso anno».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook