Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Maturità a Barcellona, seconda prova con passione

Maturità a Barcellona, seconda prova con passione

di

Secondo ed ultimo step delle prove scritte per la maturità, prima dell'esame orale che metterà la parola "fine" sul lungo ed avvincente quinquennio con vista sul futuro.
Per molti sarà propedeutico alla rincorsa per il percorso universitario, mentre per altri si potrebbe figurare anche un'opportunità di lavoro. Intanto, superato lo scotto del tema di italiano, ieri è stato il giorno dedicato alla seconda prova. Diversa per tutti, specifica per ogni indirizzo. A Barcellona, nel ballo dei maturandi ci sono anche gli “esterni”, che per numero e peso specifico sono maggiormente presenti tra le fila dell'Istituto superiore "Ferrari". La scuola di via Picardi ha visto impegnati parecchi candidati, alcuni dei quali sono stati impegnati nell'elaborato dell'indirizzo di moda che ha riguardato la predisposizione e la composizione di una collezione d'abiti. Prova incentrata sul bilancio aziendale, invece, per alcuni dei tanti indirizzi presenti nell'offerta dell'Istituto commerciale e per geometri "Fermi". «Non era molto difficile, anche perché gli studi affrontati durante l'anno ci hanno consentito di affrontare al meglio il nostro compito – commentano Angelo Salamone e Samuele Catalfamo della 5 Sia (sistemi informatici per le aziende) – Siamo soddisfatti, ma adesso è tempo di prepararci per l'orale». Stesso argomento anche per Roberta Chillemi, Salvatore Rao e Aurora Cicero della sezione di ragioneria Afm (amministrazione, finanza e marketing), che all'uscita manifestano soddisfazione e gioia per la prova affrontata: «Abbiamo sfruttato quasi tutto il tempo a nostra disposizione per completare il compito e riguardarlo nel suo insieme».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook