Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, da viale Europa alla via Don Blasco aperto un altro tratto dell’opera

Messina, da viale Europa alla via Don Blasco aperto un altro tratto dell’opera

di

Ci sono voluti tre mesi, ma alla fine un’altra tessera del composito mosaico della nuova via Don Blasco è andata al suo posto. Novanta giorni fra la inaugurazione pre elettorale del tratto realizzato dove sorgevano officine della Ferrovia e l’apertura dello sbocco sul viale Europa. Ieri sono state eliminate le transenne che non consentivano l’accesso a quei trecento metri di strada che creano, per ora, un’alternativa per raggiungere la via Santa Cecilia ma che fra qualche mese saranno un passante per immettersi nella via Don Blasco, quella che condurrà da Zir alla zona Falcata.
Il direttore dei lavori e progettista Antonio Rizzo con il neo comandante della Polizia Municipale Stefano Blasco e il suo vice Giovanni Giardina, hanno assistito all’apertura al traffico. Dove oggi si viaggia quattro corsie, ieri c’era l’ultima parte ancora scoperta del torrente Zaera. Un’opera non solo viaria quella della Don Blasco, ma anche di riqualificazione urbana visto il contesto spesso degradato in cui la strada verrà realizzata. Dalle Case D’Arrigo, le prime del Risanamento ad essere abbattute, alla stessa “piccola ferrovia” in via Santa Cecilia, luogo abbandonato a se stesso e preda dei vandali. Passando dalla via Maregrosso dove l’asse viario adesso invoglia anche gli imprenditori a investire in una zona che non è più sinonimo di degrado.
Quanto al tracciato, adesso, con questa apertura sul viale Europa, si potrà raggiungere la via Santa Cecilia attraverso un rettilineo di un km, quello già aperto da febbraio, che diventa uno sfogo anche per chi è alla disperata ricerca di un posteggio. Purtroppo non si può ancora proseguire verso sud, perchè c’è il “tappo” della ex Rifotras, l’azienda di demolizioni auto che deve essere bonificata e per la quale servono, quando sarà affidata l’opera, 4 mesi di lavori.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook