Martedì, 27 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, maxiprocesso “Nemesi-Ninetta”, 13 condanne definitive

Messina, maxiprocesso “Nemesi-Ninetta”, 13 condanne definitive

di

In tarda nottata il verdetto della Cassazione. E ben 13 delle 15 condanne d'appello diventano definitive per il maxiprocesso “Nemesi-Ninetta”, ovvero lo spaccio e i rifornimenti massicci di droga pesante e leggera a metà degli anni 2000 smantellato da due distinte operazioni di carabinieri e polizia poi riunificate processualmente, datate al 2006. I giudici della Cassazione in dettaglio ieri hanno dichiarato inammissibili 4 dei ricorsi presentati, quindi non li hanno nemmeno esaminati, poi per altri 9 hanno deciso per il rigetto, e infine in due soli casi hanno stabilito la celebrazione di un nuovo processo, per un caso in maniera integrale e per l'altro in maniera parziale.

Messina, maxiprocesso Nemesi-Ninetta: 13 condanne. DETTAGLI E FOTO

Tra dichiarazioni di inammissibilità e rigetti diventano quindi definitive le pene per Antonino Bonaffini, Pietro Mazzitello, Roberto Parisi, Giorgio Passari, Franco Trovato, Giuseppe Villari, Giuseppe Arena, Benedetto Aspri, Rosario Grillo, Tindaro Puglisi, Valentino Rizzo, Giovanni Lo Duca e Giovanni Merrillo. Carmelo Bonaffini ha registrato invece l'annullamento integrale della condanna con rinvio per nuovo processo davanti alla corte d'appello di Messina, mentre per Rocco Rao i giudici hanno rinviato per un nuovo processo limitatamente all'aspetto della “continuazione” con una precedente sentenza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook