Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Stretto di Messina vietato. E il giudice Giorgianni lo attraversa con una barca di pescatori

Stretto di Messina vietato. E il giudice Giorgianni lo attraversa con una barca di pescatori


Stretto di Messina vietato a chi non ha il Super Green pass e così negli ultimi giorni alcuni cittadini aggirando i divieti imposti dal Governo hanno deciso - anche in segno di protesta - di attraversare i 3 km di mare tra la Sicilia e la Calabria con l'aiuto dei pescatori del luogo. Valige in mano si sono imbarcati per raggiungere la sponda opposta.

Tra questi Angelo Giorgianni. Alla fine dell’ottobre scorso Giorgianni era stato sospeso dalle funzioni e dallo stipendio, per aver parlato il 9 dello stesso mese a Roma dal palco dei no green pass a piazza del Popolo. La decisione arrivò dalla Sezione disciplinare del Csm, che accolse la richiesta del procuratore generale della Cassazione Giovanni Salvo.

Adesso il giudice Giorgianni, ex consigliere alla Corte d’appello di Messina, di ritorno da un’altra analoga manifestazione, non potendo attraversare lo Stretto di Messina con i traghetti (a causa del divieto per chi non è in possesso del Super Green pass) è stato costretto a rientrare in Sicilia con un mezzo di fortuna: una piccola imbarcazione. Al suo arrivo a Messina ha rilasciato alcune dichiarazioni al giornalista Adolfo De Angelis di Messina7 in cui il magistrato ribadisce il suo dissenso verso i provvedimenti anti-Covid adottati dal governo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook