Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina: a villa Mazzini non solo restyling, ma un nuovo parco. Affidato l'acquario FOTO

Messina: a villa Mazzini non solo restyling, ma un nuovo parco. Affidato l'acquario FOTO

di

Entra nel vivo la riqualificazione di Villa Mazzini, uno dei parchi più amati dei messinesi. Avviata alcuni mesi fa, la ditta aggiudicataria dell’appalto sta premendo il piede sull’acceleratore, al fine di restituirla prima possibile alla pubblica fruizione. Portato a termine lo step iniziale, ossia lo smantellamento dei vecchi giochi, il passaggio successivo coincide con la rimozione della vecchia pavimentazione e la posa di nuovi elementi. Ed è questa la fase attuale dell’appalto.

A sgombero ultimato, la consegna di Villa Mazzini alla ditta incaricata da Palazzo Zanca della ristrutturazione, per un importo complessivo di circa 300mila euro. Un tesoretto grazie al quale saranno ripristinate le mattonelle (molte delle quali “saltate” a causa del trascorrere del tempo e della pressione esercitata dai grossi alberi ubicati nel “polmone verde”) e verrà riallineato il piano di calpestio.

Nell’ambito della valorizzazione di Villa Mazzini, il dipartimento Servizi ambientali-Servizio Protezione civile ha affidato la “Gestione curatoriale delle specie marine dell’acquario comunale di Messina e la manutenzione dello stagno artificiale di Villa Mazzini” per la durata di 12 mesi (prorogabili per ulteriori 12 a discrezione dell’Amministrazione). A farsene carico è l’impresa individuale del dottor Gallo Alberto, che ha offerto un ribasso pari all’1,112% su un importo a base d’asta di 63.250 euro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook