Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina: nei villaggi e nei casali un Natale di Rinascita, fra luci, suoni e... speranza

Messina: nei villaggi e nei casali un Natale di Rinascita, fra luci, suoni e... speranza

di

Un Natale di Rinascita a Messina, fra luci, suoni e la speranza di riassaporare quella normalità che, malgrado le apparenze non costituisce ancora il traguardo: così era stato preannunciato e così è stato non solo in città, ma nei tanti villaggi e casali suburbani. Da Montepiselli alle vallate di Cumia, Bordonaro e Camaro superiore, fino a Giampilieri, Molino e Altolia, questa sera le comunità hanno inaugurato le feste nel giorno dell’Immacolata, con la tradizionale accensione dell’albero e delle luminarie sui sagrati delle chiese e nelle piazze e la benedizione dei presepi.

Grande coinvolgimento dei giovani (della parrocchia di Bordonaro e della Cooperatva di Comunità Valli Basiliane di Cumia) che hanno voluto condividere la bellezza della tradizione con gli adulti, esaltando la valenza della memoria storica attraverso una rilettura dei simboli religiosi e pagani del Natale. Luci e mercatini nel rione di Montepiselli, organizzati dalla parrocchia e dall’associazione Castel Gonzaga Odv e a Castel Gonzaga, con il coordinamento dell’associazione “Gonzaga” insieme al gruppo CTG LAG di Mili San Pietro, mentre a Camaro superiore la comunità S. Maria Incoronata e la confraternita di S. Giacomo ha allestito un ricco mercatino sul sagrato della chiesa; spazio ai suoni itineranti per le vie del paese della zampogna e della banda musicale dell’associazione culturale Gershwin.

Anche in provincia sono stati inaugurati e benedetti i presepi: dalle frazioni di Scarcelli e Cavaliere a Saponara, al Sacro Cuore di Milazzo, fino a Olivarella dove i Ragazzi Speciali di LabO, dell’Oratorio Giovanni Paolo II, hanno allestito una meravigliosa Natività e un mercatino con prodotti artigianali realizzati nel corso dei laboratori pomeridiani che si sono tenuti nelle settimane precedenti. In Cattedrale l’Eufonia Ensemble con il concerto “Christmas Carol” ha inaugurato il cartellone natalizio di Armonie dello Spirito 2021 promosso dall’arcidiocesi di Messina Lipari Santa Lucia del Mela in collaborazione con il Comune, vari enti e associazioni. I musicisti Giovanni Alibrandi (violino), Alessandro Blanco (chitarra), Peppe Russo (fisarmonica) Martina La Malfa e Silvia di Falco (le due soprano che per la prima volta si sono esibite insieme) hanno proposto un mix di brani natalizi della tradizione e internazionale di grande effetto, coinvolgendo il pubblico nelle magiche atmosfere della festa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook