Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, la polizia ha celebrato il suo patrono San Michele Arcangelo - FOTO

Messina, la polizia ha celebrato il suo patrono San Michele Arcangelo - FOTO

di

La polizia di Stato ha celebrato il suo patrono, San Michele Arcangelo con una messa solenne presieduta questa mattina in Cattedrale dall’arcivescovo mons. Giovanni Accolla e concelebrata dal cappellano padre Giovanni Ferrari. Una presenza attenta e partecipata che il Questore Gennaro Capoluongo ha voluto condividere con i rappresentanti istituzionali civili, militari e accademici.

Portatori di speranza e lieto annuncio: ha definito così i poliziotti mons. Accolla, sottolineando il senso della festa liturgica dei Santi Arcangeli che richiama “la bellezza della missione tradotta nella testimonianza quotidiana”. Il bene che vince il male: è questa la forza che la polizia di Stato continua ad attingere dalla figura del suo Patrono: con queste parole il Questore ha voluto manifestare gratitudine per il lavoro costante svolto da tutti gli agenti, a Messina come nel resto d’Italia: “nonostante il disagio sociale determinato dalla pandemia, che ci ha costretti a reprimere le libertà per la salvaguardia della salute pubblica, le forze di Polizia hanno continuato a lavorare ogni giorno con amore e grande responsabilità”, ha detto Capoluongo.

Al termine della celebrazione, animata dal coro della polizia e Cappella musicale S. Maria Assunta diretta e accompagnata da don Giovanni Lombardo è stata letta l’invocazione a S. Michele e la soprano Maria Pagano ha intonato la preghiera del poliziotto; mons. Accolla ha poi benedetto i veicoli della polizia a piazza Duomo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook