Martedì, 21 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Il Duomo di Messina perde "pezzi", servono interventi - TUTTE LE FOTO

Il Duomo di Messina perde "pezzi", servono interventi - TUTTE LE FOTO

di

È facile e scontato dire che la Cattedrale è il simbolo di Messina. Lo è, ovviamente, per tutte le ragioni che sappiamo, perché rappresenta il fulcro storico-religioso della città, perché è il monumento più visitato e tra i più ammirati in tutta la Sicilia, perché tutto ruota attorno al Duomo, al suo Campanile, alla sua piazza. Ma è ancor più il nostro vessillo, da portare negli occhi e nel cuore in tutto il mondo, perché è il simbolo della ricostruzione, dopo ogni distruzione.
Ne ha passate tante, questa Chiesa dalle origini antichissime, è stata cambiata, stravolta, in molte parti rifatta di sana pianta, ha conosciuto quanto può essere terribile la ferocia della Natura (i terremoti) e dell’uomo (i bombardamenti della seconda Guerra mondiale). Ma è sempre lì, bellissima, scrigno di fede e misticismo, di tesori, capolavori e opere altrettanto preziose che spesso si riscoprono, o si scoprono per la prima volta, anche dopo diecimila visite.
Ecco, perché, fa male vedere la Cattedrale, la nostra “Chiesa Madre”, perdere pezzi, come è accaduto in queste ultime settimane, ed essere in condizioni precarie in molte parti esterne. La situazione è monitorata costantemente, l’Arcidiocesi, con in testa l’arcivescovo Giovanni Accolla e il vescovo ausiliare mons. Cesare Di Pietro, stanno concordando un piano di azione e di interventi con la Soprintendenza ai Beni culturali. Urge sicuramente un restauro accurato.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook