Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cade in un pozzo e rimane imprigionato: operaio salvato dai vigili del fuoco a Itala Marina

Cade in un pozzo e rimane imprigionato: operaio salvato dai vigili del fuoco a Itala Marina

di

Un operaio messinese di 50 anni è precipitato questa mattina in un pozzo a Itala Marina, rimanendo bloccato all’interno. L’incidente si è verificato al piano terra di una villetta, dove erano in corso lavori di manutenzione degli impianti, da dove si accede al pozzo tramite un piccolo chiusino posto sul pavimento. Il malcapitato, F. C. 50 anni di Mili, è rimasto imprigionato ed è stato salvato dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale e dell’ambulanza del 118 di Scaletta Zanclea: i pompieri con il personale Saf si sono calati all’interno e lo hanno raggiunto e imbracato per poi riportarlo in superficie con la barella spinale e consegnarlo ai sanitari, che lo hanno condotto al Policlinico. Le sue condizioni, nonostante le varie ferite riportate, non sono gravi. Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri della Stazione di Scaletta.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook