Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, nuovi diaconi. Dieci storie di vita salesiana, è festa al San Tommaso

Messina, nuovi diaconi. Dieci storie di vita salesiana, è festa al San Tommaso

di

Festa grande questo pomeriggio per la comunità salesiana del “S. Tommaso”: dieci giovani studenti, provenienti da diverse parti del mondo, hanno ricevuto l’ordinazione diaconale. Si tratta di Cristóvão Fonseca Luis Baptista, 29 anni e Kiesse Paulo De Sousa, 28 anni dall’Angola, Thierry Bashemezimana, 32 anni dal Burundi, Philemon Anthony Chacha, 29 anni dalla Tanzania, Samuel Habumugisha, 32 anni dal Rwanda, Daniel Jimbo Ojijo, 31 anni e John Murithi Mbogo, 37 anni dal Kenya, Jacques Massa, 31 anni e Jean Paul Ngoie Kabila, 33 anni dal Congo, Rocco Tasca, 31 anni da Gela, Caltanissetta; Luis Ángel Banegas, 28 anni dall’Ecuador sarà invece ordinato diacono nel suo paese.

E’ stato mons. Giovanni Accolla, alla sua prima uscita dopo la guarigione dal Covid, a presiedere la celebrazione in Cattedrale, alla presenza dell’ispettore dei salesiani di don Bosco di Sicilia e Tunisia don Giovanni D’Andrea, il direttore dei salesiani del “S. Tommaso” don Giuseppe Cassaro, i religiosi e le religiose della congregazione. Storie di vita e di vocazione maturata lontano dalle loro terre d’origine, con la certezza di aver fatto la scelta giusta, come ha dichiarato Rocco Tasca, innamoratosi della vita salesiana nel cortile dell’oratorio che, da quel momento sarebbe divenuto la sua casa; sul suo profilo social ha scritto “Sogno di essere me stesso”. Quello di Rocco e dei suoi compagni di avventura è lo stesso sogno di Don Bosco: scoprire i talenti nascosti, guardare ogni cosa con Amore e mettersi a servizio degli altri senza giudicare nessuno”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook