Domenica, 20 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Al via la "Metroferrovia" di Messina: ecco le nuove tariffe "metropolitane" e il biglietto unico

Al via la "Metroferrovia" di Messina: ecco le nuove tariffe "metropolitane" e il biglietto unico

di

Prima corsa simbolica della Metroferrovia con il biglietto integrato. L'iniziativa per ribadire la convenienza ed i vantaggi di un collegamento su rotaia tra i principali villaggi della zona sud e il centro città proseguendo il viaggio con i mezzi Atm con lo stesso biglietto. Per il battesimo del biglietto integrato si è pensato ad un corsa veloce senza le dieci fermate intermedie che fanno durare la corsa circa mezz'ora da Giampilieri alla stazione centrale. Alla prima corsa effettuata su un treno Pop hanno preso parte l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, il sindaco Cateno De Luca, l'assessore alla Mobilità Salvatore Mondello, il direttore della direzione regionale di Trenitalia Silvio Damagini, il presidente di Atm Giuseppe Campagna ed i segretari provinciali di CGIL Cisl e Uil.

Soddisfatto l'assessore Falcone: "Abbiamo abbassato il biglietto che da 2,80 è diventato 1,50, abbiamo introdotto il biglietto integrato per cui chi viene da Giampilieri arrivando a Messina può prendere il tram e il bus, abbiamo creato una vera metroferrovia". Il breve tragitto in treno è stato fatto anche dal sindaco De Luca che ha sottolineato i vantaggi del servizio: "Adesso ci sono tutte le condizioni per utilizzarlo" ha detto.

Una nuova e conveniente tariffa metropolitana per chi sceglie il treno fra le stazioni di Giampilieri e Messina ed un unico biglietto per spostarsi in treno, tram o bus nell’area urbana di Messina.
Queste le novità al via da domani, 1 maggio, a Messina, frutto della sinergia fra Trenitalia (Gruppo Fs Italiane), ATM s.p.a. (Azienda trasporti Messina), Comune di Messina, su richiesta della Regione Siciliana, committente del servizio, per una sempre maggiore intermodalità.

LA NUOVA TARIFFA METROPOLITANA DI TRENITALIA
Dal primo maggio partirà la nuova tariffa per l’utilizzo dei treni regionali di Trenitalia nell’area urbana di Messina (da Giampilieri alla stazione Messina Centrale):
- 1.50 euro per il biglietto singolo (in precedenza 2.80), con validità di 90 minuti
- 10 euro per l’abbonamento settimanale (in precedenza 15.20)
- 35 euro per l’abbonamento mensile (in precedenza 54.60)
- 350 euro per l’abbonamento annuale (in precedenza 509.50).
I titoli di viaggio potranno essere acquistati nelle biglietterie Trenitalia, nelle Self Service, nei punti vendita autorizzati e tramite sito www.trenitalia.com, Mobile e App di Trenitalia.

IL BIGLIETTO INTEGRATO TRENITALIA/ATM
Contestualmente, sempre dal primo maggio, per viaggiare su bus e tram gestiti dall’ATM (Azienda trasporti Messina) e sui servizi regionali di Trenitalia all’interno del territorio comunale di Messina, saranno introdotti il “Biglietto corsa semplice integrato Messina” al prezzo di 2 euro (validità 100 minuti e una corsa ferroviaria) e l’“Abbonamento mensile integrato Messina” al prezzo di 55 euro, per integrare la Metroferrovia, tra le stazioni di Giampilieri e Messina Centrale, e i servizi bus e tram.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook