Domenica, 20 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Caso "La Paglia" a Messina, Musumeci firma la decadenza del manager Asp

Caso "La Paglia" a Messina, Musumeci firma la decadenza del manager Asp

di

Il presidente della Regione Nello Musumeci ha firmato il decreto di decadenza dell’ormai ex direttore generale dell’Asp di Messina, Paolo La Paglia.

È l’atto conclusivo di un procedimento avviato alla fine del 2020, quando l’ex assessore alla Salute Ruggero Razza ha inviato a Messina una commissione ispettiva per verificare l’operato di La Paglia nella gestione dell’Asp ed in particolare dell’emergenza pandemica. La relazione degli ispettori prima e dei dirigenti regionali dell’assessorato poi non hanno lasciato spazio a inversioni di rotta.

Anche la commissione Sanità dell’Ars, pur con un’astensione di massa (unico voto favorevole, quello del deputato Pino Galluzzo, del partito di Musumeci, Diventerà Bellissima), ha dato via libera alla decadenza. Decadenza che adesso, con la firma del decreto da parte di Musumeci (“per gravi motivi, reiterata omissione di atti obbligatori per legge, violazione di legge e del principio di buon andamento e imparzialità dell’amministrazione”), diventa ufficiale.

Si attende a questo punto nei prossimi giorni la nomina del successore. In questa fase a svolgerne le funzioni continuerà ad essere il direttore sanitario dell’Asp di Messina, Dino Alagna.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook