Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina zona rossa, intensificati i controlli. Previste pattuglie da Nord a Sud della città

Messina zona rossa, intensificati i controlli. Previste pattuglie da Nord a Sud della città

Riunito in prefettura, a Messina, il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza in vista della "zona rossa" in vigore da domani al 31 gennaio nel capoluogo, così come a Ramacca e a Castel di Iudica, nel Catanese.

"Ci siamo dovuti confrontare con l’ordinanza del presidente della Regione che ha individuato Messina come zona rossa. Davanti a questa situazione abbiamo dovuto integrare i sistemi di controllo già in atto con ulteriori misure più definite di attività di prevenzione e controllo", ha sottolineato il prefetto Maria Carmela Librizzi, al termine della riunione.

Controlli: ecco i tre punti della città di maggiore snodo

"Fermo restando i controlli già previsti nei principali varchi per i traghetti e le autostrade - ha aggiunto - ne saranno previsti in tre punti della città di maggiore snodo. In particolare ci saranno pattuglie di vigili urbani affiancate dalle forze dell’ordine nelle zona nord, sud e centro. Avremo anche l’impiego di militari dell’operazione Strade sicure". Pattuglie a piedi nelle zone centrali come piazza Cairoli e piazza Duomo e nelle zone limitrofe e saranno intensificati i controlli alle stazioni dei pullman ed è prevista una ulteriore intensificazione dei controlli anti Covid. Dall’amministrazione comunale è stata rivolta una attenzione particolare a garantire il divieto di assembramento di fronte agli esercizi commerciali che rimarranno aperti come quelli dei generi alimentari".

"E' il comportamento di ognuno che fa la differenza"

«Abbiamo di fronte un nemico comune che è quello dell’aumento dei contagi - ha sottolineato ancora il capo dell'ufficio di governo territoriale - che però oggi ci trova in una situazione differente rispetto al precedente lockdown, perchè abbiamo gli strumenti come le mascherine e i vaccini. E’ il comportamento di ognuno che fa la differenza, quindi faccio un richiamo ad un ulteriore presa di coscienza: se non rispettiamo le regole le conseguenze sono quelle che stiamo vivendo, se invece le rispettiamo possiamo fronteggiare il nemico di tutti".

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook