Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Controlli del 1 maggio, messinesi "virtuosi": nessun assembramento rilevato

Controlli del 1 maggio, messinesi "virtuosi": nessun assembramento rilevato

Controlli a tappeto nel Messinese in occasione del 1 maggio per la verifica dell’osservanza delle disposizione del DPCM con l’ausilio della strumentazione aerea dei droni. Anche questa volta il vasto territorio del Comune di Messina è stato diviso in due zone, che sono state sottoposte a due squadre.

La prima squadra, con gli Assessori Enzo Trimarchi, Pippo Scattareggia e Francesco Caminiti, coordinata dal Commissario Lo Presti, ha eseguito una serie di controlli nella zona Sud, eseguendo i sorvoli sulle zone di Briga Marina, Galati, Giampilieri, Santa Margherita, Zafferia e San Filippo.

Una seconda squadra, coordinata dall’Ispettore Superiore Musumeci e dal Maggiore Crisafulli, insieme agli assessori Dafne Musolino e Enzo Caruso, si è invece diretta a nord, sorvolando i villaggi costieri di Ortoliuzzo, Rodia, San Saba, Marmora, Torrente Tono e Capo Peloro.

Il bilancio dei controlli è positivo, i cittadini messinesi hanno confermato di possedere un grande senso di responsabilità nel rispetto delle norme. Al termine dei controlli, non sono stati rilevati assembramenti ed è stato registrato un modestissimo movimento di persone, tutte in possesso delle relative autocertificazioni.

Con la festività di oggi 1 maggio si chiude il periodo delle festività di aprile/maggio che ha visto impegnata la Polizia Muncipale e la Protezione Civile in una intensa attività di controllo del territorio e di assistenza alla popolazione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook