Mercoledì, 08 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Pane, acqua, legumi, farina: le scorte dei messinesi dopo il decreto sul Coronavirus

Pane, acqua, legumi, farina: le scorte dei messinesi dopo il decreto sul Coronavirus

di

È cominciata in coda al supermercato la prima giornata dopo le nuove restrizioni a seguito dell'emergenza coronavirus a Messina. I messinesi si sono recati nei supermercati e nei mercati per fare provviste, molti non vogliono uscire più del dovuto da casa e fanno qualche acquisto di più per evitare di recarsi più volte a fare la spesa.

Pane, acqua, legumi, zucchero, farina comprano soprattutto beni a lunga cinservazione. Nei supermercati si accede pochi per volta. molte persone hanno tirato fuori le mascherine protettive o si coprono naso e bocca con le sciarpe. Molti dicono che sono preoccupati ma altri invece dicono che basta seguire le regole per evitare i contagi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook