Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Parlamentari nelle baracche a Messina, protesta e blocco stradale degli abitanti di Camaro San Paolo

Parlamentari nelle baracche a Messina, protesta e blocco stradale degli abitanti di Camaro San Paolo

La visita programmata era a Fondo Fucile a Messina ma come spesso accade in questi casi il rischio di una "guerra tra poveri" è sempre in agguato.

E cosi stamattina gli abitanti delle baracche di Camaro San Paolo, appena appresa la notizia che la delegazione di parlamentari guidata dall'ex ministro Maria Stella Gelmini sarebbe venuta nella baraccopoli di Gazzi, sono scesi in piazza e hanno attuato un blocco stradale.

Cosi è cambiato il programma, e la capogruppo alla Camera di Forza Italia, accompagnata dalle parlamentari Stefania Prestigiacomo e Matilde Siracusano, insieme con il vicesindaco Salvatore Mondello e il presidente di Arisme Marcello Scurria, si è recata prima a Camaro, e ha ascoltato le ragioni della protesta.

La visita dell'ex ministro è continuata nella favela simbolo di Messina, quella di Fondo Fucile. La Gelmini è stata subito "assediata" dai baraccati che hanno raccontato la insostenibilità delle loro condizioni di vita.

Nessuno crede più alle promesse. A chi ha ricordato che la Gelmini è stata per quattro anni al governo come ministro di Berlusconi, la parlamentare ha risposto: nessun politico è esente da responsabilità in questa vergognosa pagina nazionale.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook