Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Messina, conferita a Margherita Rosso la laurea che la morte le ha strappato

di

Come si reagisce al dolore per la perdita di una persona cara? Ce lo si chiede di continuo, ci si strugge, ma non vi è una risposta universale che valga per tutti. I docenti e il rettore dell'Università di Messina ci hanno provato con un gesto volto anche a confortare la famiglia e gli amici di Margherita Rosso.

Nel pomeriggio di ieri, nella facoltà di Ingegneria, il rettore Salvatore Cuzzocrea, ha conferito la laurea honoris causa in Ingegneria civile e dei Sistemi edilizi alla 24enne, scomparsa in un tragico incidente stradale il 7 maggio scorso. La sala era gremita di persone che le volevano bene e che volevano essere presenti in un giorno così importante, la giovane messinese aveva, infatti, intessuto una rete molto fitta di rapporti di amicizia.

La tesi che Margherita stava scrivendo, dal titolo “L'influenza dell'attività di guida sulla fisiologia dell'occhio del conducente”, verteva sul comportamento di guida degli utenti, in particolare sul comportamento visuale.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook