Mercoledì, 21 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Messina, lido di Rodia sequestrato due volte nello stesso giorno - Foto

La polizia municipale di Messina appone i sigilli ad un lido della zona nord, precisamente a Rodia. Il gestore nel pomeriggio, imperterrito, rimuove tutto e fa ripartire le attività. Costringendo i vigili urbani della sezione Annona, guidati dal commissario Giovanni Giardina, ad intervenire nuovamente.

Il sequestro è stato posto in essere per tutta una serie di irregolarità amministrative riscontrate. “Ho disposto di denunciare l’accaduto e con l’ok del magistrato di turno, i vigili urbani hanno di nuovo chiuso questo lido. Sono sfide che accolgo e rispondo con i mezzi che hanno le istituzioni. Non accetto gli atteggiamenti di chi vuol continuare con le irregolarità”, ha commentato il sindaco Cateno De Luca.

Diversi sono stati i controlli in altre strutture balneari della città. “Si va avanti con i nostri blitz su tutti i lidi a tutela dei consumatori ed a garanzia di coloro che lavorano bene ed in regola pagando le tasse ed operano a norma di legge”, ha aggiunto il primo cittadino rilanciando l’attività di controllo posta in essere già da diversi giorni.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook