Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Messina, Villa Dante ancora trascurata: erba troppo alta e rifiuti sul prato - Foto

di

La Festa di Primavera del primo maggio e la seconda giornata dell'informazione sanitaria del 9 giugno sono state due eccellenti occasioni per sfruttare gli immensi spazi di villa Dante, a Messina, che ha attirato centinaia di cittadini. Sono rimasti, però, due casi isolati e, dopo una decina di giorni, la villa è tornata alle vecchie “abitudini”.

Erba alta e secca, in larghi tratti del prato stendere un telo per godersi le giornate estive all'aperto sembra un'utopia. Ancora rifiuti, escrementi canini, causa la solita inciviltà di tanti “padroni” e una scerbatura che avviene solo in via straordinaria, completano il quadro che ha riportato Villa Dante a una condizione di generale incuria.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook