Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Droga tra i Nebrodi, Barcellona e Milazzo: in 8 condannati anche in appello - Nomi e foto

Sentenza di appello per il troncone principale dell’operazione “Triade”, che nei mesi scorsi aveva portato alla scoperta di una vasta attività di spaccio di droga tra i Nebrodi, Tortorici e la zona tirrenica, tra Barcellona e Milazzo, e la zona sud di Messina.

Ecco le otto condanne decise dal collegio di secondo grado: Nicolino Isgrò, 11 anni e 6 mesi; Ignazio Lombardo, 10 anni e 3 mesi; Roberto Greco, 3 anni; Salvatore Pantè, 11 anni e 3 mesi; Salvatore Iannello, 6 anni e 6 mesi; Antonio Cardillo, un anno e 2 mesi; Giuseppe Costa, 8 mesi; Danny Cardillo, 6 mesi (sospensione condizionale della pena).

L’indagine dei carabinieri - come riporta la Gazzetta del Sud in edicola - denominata “Triade” ha interessato il triangolo della droga fra Barcellona, Milazzo e Tortorici. 

Dalle indagini emerse che  affiliati alle famiglie mafiose di Tortorici fornissero hashish e marijuana proveniente dal Catanese, ad altre due diverse articolazioni della medesima organizzazione, operanti tra Barcellona e Milazzo, che si occupavano poi della commercializzazione sul litorale tirrenico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook