Mercoledì, 19 Settembre 2018

Arrestati 2 giovani per tentato omicidio

La Squadra Mobile ha arrestato due giovani ritenuti i responsabili del tentato omicidio, compiuto a Bordonaro la sera del 24 gennaio scorso ai danni di un uomo che solo per un puro caso è riuscito a salvarsi.
In manette sono finiti i messinesi Gabriele La Rosa 18 anni ritenuto l'esecutore dell'agguato e Rosario Mollura, 26 anni il mandante.
All'origine della spedizione punitiva un debito di scarso ammontare, probabilmente legato al mondo della droga. Il giovane ha bussato alla porta dell'abitazione e quando l'uomo ha aperto gli ha sparato diversi colpi di pistola da distanza ravvicinata.
Trasportato in ospedale i medici hanno constatato che un proiettile aveva lambito il fegato senza procurare danni letali.
Le indagini avviate dalla Polizia, grazie all'ausilio di intercettazioni ambientali e telefoniche, perquisizioni domiciliari e riscontri balistici hanno portato all'arresto di La Rosa e Mollura.
Nell'appartamento sono state sequestrate una pistola con matricola abrasa, una a salve ed una con matricola illeggibile, e cinque cartucce inesplose.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook