Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Messina, bisogna fare in fretta. Obiettivo Rizzo, Fazzi verso Vercelli
SERIE C

Messina, bisogna fare in fretta. Obiettivo Rizzo, Fazzi verso Vercelli

di

La casella di direttore sportivo è stata ufficialmente occupata. Marcello Pitino, nella giornata di ieri, ha messo nero su bianco con la società peloritana e sarà lui a dettare le linee guida in questa sessione di mercato, ormai agli sgoccioli, e a tentare di rimettere il Messina in linea di galleggiamento, dopo una prima parte di stagione da dimenticare. La squadra giallorossa, agli ordini di mister Ezio Raciti e di Daniele Cinelli, ha ripreso la preparazione, dopo la batosta rimediata a Francavilla Fontana su quel che resta del manto erboso del “Celeste” e, per tutta la settimana, alternerà le sedute di lavoro con il sintetico del “Gaetano Scirea” di Santa Lucia del Mela.

Due dei tre calciatori out in quarantena, sono guariti dal Covid-19 e, adesso, attendono l'ok da parte dello staff medico che deve certificare l'idoneità sportiva per il ritorno all'attività agonistica.

La partita di domenica con il Picerno, formazione che chiude, attualmente, la griglia dei playoff con 29 punti, diventa uno snodo fondamentale in vista di un mese di febbraio pieno di impegni per la squadra biancoscudata chiamata subito ai match proibitivi contro Palermo e Bari e, subito dopo, Foggia.

Capitolo mercato. In entrata, almeno un elemento per reparto che abbia esperienza e voglia di dare una mano ad un gruppo che necessità di gente carismatica e che conosca il campionato.

I peloritani, quindi, sarebbe tornati alla carica per accaparrarsi le prestazioni del centrocampista Giuseppe Rizzo, attualmente in forza al Pescara, ma fuori dal progetto tecnico di mister Gaetano Auteri e in uscita dal club biancazzurro. Già nella scorsa estate, il 30enne ex Catania e Triestina era stato contattato da Argurio, ma l'affare non andò in porto. Adesso, si farà un altro tentativo, anche perché Rizzo ha tutte le caratteristiche, tecniche e umane, per dare un contributo importante alla squadra della sua città.

In uscita, potrebbero esserci novità nelle prossime ore. In mezzo al campo, uno fra Fofana (Paganese?) e Konate potrebbe lasciare lo Stretto, così come anche uno fra i due difensori croati Celic e Mikulic. Il calciatore che ha più richieste è il jolly Nicolò Fazzi che sembra ormai destinato alla Pro Vercelli, mentre Damian dovrebbe continuare la sua avventura con la maglia giallorossa.

Il neo ds Pitino è consapevole che la squadra va rafforzata a dovere e necessita di un attaccante navigato e con una spiccata personalità. Si è riavvicinato al club di Pietro Sciotto, infine, Lello Manfredi che potrebbe dare il suo apporto sul piano organizzativo e gestionale, senza, però, ricoprire incarichi ufficiali. Insomma, si dovrebbe così chiudere il cerchio e ricucire lo strappo, in seno alla dirigenza messinese, avvenuto dopo le dimissioni di Pietro Lo Monaco prima e di Christian Argurio dopo.

Da questa settimana comincia un nuovo campionato per il Messina. L'obiettivo della salvezza è ancora possibile, ma chiarezza dietro la scrivania e rafforzamento della squadra dovranno essere le priorità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook