Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport PalaFantozzi in pessime condizioni, l'Orlandina rischia di dover emigrare a S. Agata di Militello
BASKET

PalaFantozzi in pessime condizioni, l'Orlandina rischia di dover emigrare a S. Agata di Militello

di
Alla vigilia della gara di domani dell’Orlandina che, nell’anticipo di mezzogiorno, attende la Bakery Piacenza.

Se non si interviene nell’immediato l’Orlandina rischia di traslocare al “Pala Mangano” di Sant’Agata Militello e “minaccia” di chiudere i battenti a fine stagione anche se il sindaco rassicura. La vicenda delle condizioni del “Pala Fantozzi” prende il sopravvento alla vigilia della gara di domani dell’Orlandina che, nell’anticipo di mezzogiorno, attende la Bakery Piacenza. Fa impressione l’enorme squarcio nella copertura esterna della tensostruttura, inaugurata il 24 febbraio 2001, che ormai versa in condizioni davvero pessime e potrebbe aggravarsi nei prossimi giorni. “Non possiamo nascondere che la situazione è grave – dice il direttore generale Francesco Venza -. Dal 2018 lo squarcio è peggiorato in maniera preoccupante e adesso si è arrivati al limite. Sarebbero oramai insufficienti interventi tampone. Il sindaco Franco Ingrillì ha più volte assicurato circa la realizzazione dell’intervento ma, purtroppo, sono rimaste solo promesse. Probabilmente i rischi che sta correndo il movimento cestistico orlandino non sono stati percepiti fino in fondo. Qualora cedesse anche la seconda copertura, evento assai probabile, chiederò asilo al “Pala Mangano“ di Sant’Agata Militello – conclude Venza – per terminare degnamente la stagione e poi chiudere definitivamente i battenti”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook