Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport All'Avellino basta Kanoute per superare uno spento Messina
SERIE C

All'Avellino basta Kanoute per superare uno spento Messina

L'Avellino ritrova il successo esterno che mancava da 15 partite, passando al "Franco Scoglio" contro un Messina che ha badato più a non prenderle, faticando tantissimo a creare occasioni da gol.  A decidere il match, al 32', il senegalese Kanoute sugli sviluppi di un corner, abile a trovare la giocata dopo una respinta di Lewandovski su colpo di testa in caduta di Carillo. I giallorossi non trovano poi le forze per trovare la reazione in una partita molto "sporca" e poco spettacolare.

Messina-Avellino 0-1
Marcatore: 32' pt Kanoute.
Messina (3-5-2): Lewandovski 6; Celic 5.5 (42' st Busatto sv), Carillo 5.5, Mikulic 6; Sarzi Puttini 5.5, Catania 5 (1' st Russo 5), Fofana 5, Simonetti 5.5, Goncalves 5.5 (25' st Distefano 5.5); Vukusic 5, Adorante 5.5 All. Capuano 5.5.
Avellino (4-2-3-1): Forte 6; Rizzo 6.5, Dossena 6.5, Silvestri 6 5, Tito 7 (36' st Mignanelli sv); Matera 6.5 (42' st De Francesco sv) D'Angelo 7; Mikovski 6 (20' st Bove 6), Kanoute 6.5, Di Gaudio (36' st Aloi); Maniero 6 (36' st Plescia). All. Braglia.
Arbitro: Collu di Cagliari.
Assistenti: Miniutti di Maniago e Cetrone di Molfetta.
Note: ammoniti Catania e Simonetti. Angoli: Spettatori: 1270 i biglietti venduti (265 gli ospiti). Rec.: 1' e 4'. Angoli 11 a 3 per l'Avellino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook