Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Messina, una crisi ipoglicemica avrebbe causato la morte di Fathallah. Cordoglio della Fip
DRAMMA NEL BASKET

Messina, una crisi ipoglicemica avrebbe causato la morte di Fathallah. Cordoglio della Fip

Ci sarebbe una crisi ipoglicemica alla base della morte del giocatore di basket della Fortitudo Messina, il play 32enne Haitem Fathallah. A confermarlo ambienti vicini alla società messinese dove il giocatore agrigentino giocava da alcuni anni. Il dramma si è consumato ieri pomeriggio al PalaLumaka di Reggio nel corso del secondo tempo del derby tra la Dierre e la Fortitudo. Fathallah - sin a quel momento uno dei migliori in campo - si ferma di colpo: sono passati 3’ del terzo quarto e il risultato è sul 52-52. Il play accusa un malore. Non si capisce subito se a seguito di una scontro. Pochi istanti e invece appare chiaro che Fathallah ha delle difficoltà. Il 32enne viene soccorso immediatamente: è cosciente, muove le gambe e dopo qualche minuto si siede  in panchina. Dura poco, poi si distende nuovamente. A quel punto Fathallah viene trasportato in ambulanza al Gom di Reggio Calabria: secondo le prime ricostruzioni, avrebbe subito un arresto cardiaco durante il trasporto e sarebbe morto poco dopo il ricovero. Dopo la sua uscita dal campo la partita è proseguita regolarmente: solo al termine i suoi compagni, che hanno vinto 91-88, hanno saputo quello che era successo.

La disperazione e la corsa in ospedale per capire, per dare risposte a una disgrazia che ha strappato al mondo un ragazzo amato da tutti. E per tutta la notte i compagni di squadra e il tecnico Claudio Cavalieri, ex giocatore di serie A, sono rimasti in ospedale.

Il cordoglio del presidente della Fip, Gianni Petrucci

“Il presidente FIP Giovanni Petrucci, a titolo personale ed interpretando il sentimento di tutta la pallacanestro italiana, abbraccia incredulo e condivide il cordoglio della famiglia Fathallah per la morte improvvisa di Haitem, giocatore della Fortitudo Messina” si legge in un comunicato diffuso dalla federbasket.

Il dolore del commissario Cristina Correnti

"Ad inizio terzo quarto un malore lo costringe a lasciare il campo e viene portato in ospedale - si legge sul sito della Federbasket siciliana -. Non raggiungerà più i suoi compagni. Il basket siciliano è in lutto: il commissario straordinario Cristina Correnti è vicina alla famiglia e alla società Fortitudo Messina in questo triste e doloroso momento. Ciao Haithem, che la terra ti sia lieve"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook