Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Acr Messina, tris al Marina di Ragusa. Adesso la Serie C è davvero a un passo
SERIE D

Acr Messina, tris al Marina di Ragusa. Adesso la Serie C è davvero a un passo

Tris d'imperio per l'Acr Messina, che batte un Marina di Ragusa decimato dal Covid e lo condanna alla retrocessione in Eccellenza. Già dalle prime battute la capolista fa capire che aria si respira al "Franco Scoglio": Foggia sbaglia stranamente qualche gol alla portata, la sblocca però Bollino che trova il tiro ad incrocio vincente al 12'. Dieci minuti dopo arriva il ventesimo gol stagionale di Foggia, in rovesciata su assist di Cretella. I peloritani cercano più volte di chiudere la contesa, Caruso è attento su Balde. Il terzo gol arriva al 18'st con il subentrato Arcidiacono, servito su un piatto d'argento da un super Bollino.

Festa rinviata per l'Acr, visto il successo dell'Fc Messina a Paternò. All'Acr Messina a questo punto basterà vincere sabato sul campo del già salvo Città di Sant'Agata per festeggiare il ritorno in Serie C.

Acr Messina-Marina di Ragusa 3-0
Marcatori: 12'pt Bollino, 22'pt Foggia, 18'st Arcidiacono
Acr Messina: Caruso; Cascione (14'st Mazzone), Lomasto, Sabatino, Giofrè; Lavrendi (1'st Cristiani), Aliperta (22'st Crisci), Cretella; Bollino, Foggia (26'st Manfrellotti), Cunzi (6'st Arcidiacono). All. Novelli.
Marina di Ragusa: Pellegrino (30'st Alvani); Di Bari, Puglisi, Monteleone (19’ pt La Vardera), Cervillera; Mauro (19'st Castellino), Basualdo, Brunetti; Manfrè, Sorriso (6'st Capitano), Baldeh. All. Utro.
Arbitro: Burlando di Genova 6
Note: ammoniti: Basualdo (MdR) e Cascione (M) Corner: 4-2. Recupero: 3' e 2'. Gara disputata a porte chiuse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook