Martedì, 20 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Fc Messina, pari in rimonta a Troina. Lodi ancora in gol
SERIE D

Fc Messina, pari in rimonta a Troina. Lodi ancora in gol

Troina-FC Messina 2-2

TROINA (4-3-3): Aiolfi 6.5; Guerci 6, Mbaye 7, Longo 6.5, Ciccone 6.5; Kamara 7, Giuffrida Giu. 6, Rizzo 6 (15’ st Di Grazia 6.5); Ficarrotta 7, Balistreri 5.5 (35’ pt Santoro 5.5), Aperi 7. A disp.: Li Volsi, Neri, Popolo, Cenci, Palermo. All.: Mascara 7.

FC MESSINA (4-2-3-1): Marone 6.5; Aita 6.5 (42’ st Bianco sv), Da Silva 7, Marchetti D. 7, Ricossa 6.5; Giuffrida Gio. 6.5 (25’ st Piccioni 5.5), Lodi 7; Marchetti A. 5.5 (8’ st Bevis 6), Arena 6.5 (25’ st Garetto 6), Carbonaro 5.5; Caballero 6 (37’ st Coria sv). A disp.: Monti, Palma, Casella, Fissore. All. Costantino 6.5.

ARBITRO: Fichera di Milano.
MARCATORI: 11’ pt Lodi (M, rig.), 39’ pt Mbaye (T), 38’ st Aperi (T), 40’ st Marchetti D. (M).
NOTE: Espulsi: al 28’ st Carbonaro (M) per doppia ammonizione; al 48’ st Piccioni (M) per doppia ammonizione. Ammoniti: Carbonaro (M), Aperi (T), Di Grazia (T), Piccioni (M), Mbaye (M). Angoli: 9-2 per l’FC Messina. Rec.: 3’ pt, 4’ st.

GAGLIANO: Pari pirotecnico per l’FC Messina, al termine di un match spettacolare e ricco di colpi di scena, concluso addirittura in nove dagli ospiti, per i doppi gialli sventolati a Carbonaro e Piccioni. Partenza sprint del Troina che dopo pochi secondi sfiora il vantaggio con Aperi, bravo Marone ad opporsi nel face to face. Al 10’ assist illuminante di Lodi per Arena che, nel tentativo di saltare il portiere, viene steso in area: per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Lodi che non fallisce spiazzando il portiere, infilando la sfera nell’angolino basso.
Al 39’ il Troina pareggia a sorpresa: Ficarrotta, fino a quel momento piuttosto in ombra, complice l’attenta marcatura dello stesso Ricossa, si incarica di un calcio piazzato. Solito mancino tagliente e colpo di testa vincente di Mbaye, che svetta su Caballero e fa 1-1. All’85’, il Troina passa: Ficarrotta inventa per l’inserimento di Aperi che in girata trafigge un incolpevole Marone. Sembra finita per il Messina, sotto di un gol e di un uomo, ma da grande squadra, l’undici ospite trova subito la forza per reagire e il pari è immediato su azione d’angolo: cross del solito Lodi e zampata vincente di Domenico Marchetti. Nel recuperò c’è tempo per il secondo rosso del match sventolato al neo entrato Piccioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook