Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Un rigore di Caballero decide la stracittadina, l'Fc Messina batte e sorpassa l'Acr
SERIE D

Un rigore di Caballero decide la stracittadina, l'Fc Messina batte e sorpassa l'Acr

di

L'argentino Caballero decide la stracittadina di Messina, regala un successo pesante all'Fc e firma il sorpasso sui cugini dell'Acr, alla prima sconfitta stagionale.

L'episodio decisivo in avvio di gara: il cross di Carbonaro è intercettato in piena area dal braccio di Mazzone; dal dischetto il neo attaccante di Rigoli non sbaglia tra le proteste degli avversari che chiedono un doppio tocco. La reazione dell'Acr c'è, ma è sfortunata.

Soprattutto nei secondi 45 minuti: pali di Crisci e Addessi. Partita nervosa: undici ammoniti. La squadra di Rigoli sale al secondo posto in compagnia dell'Acireale, a -3 dalla Cittanovese; quella di Novelli scivola al sesto.

TABELLINO

Fc Messina-Acr Messina 1-0

Marcatore: 10' pt Caballero

FC MESSINA: Marone 5.5; Aita 6.5 (38' st Gille sv), Marchetti D. 6.5, Fissore 6.5, Ricossa 6; Palma 6.5, Giuffrida 6 (20' st Marchetti A. 6.5), Garetto 7; Bevis 6, Caballero 7 (30' st Mukiele sv), Carbonaro 6 (14' st Dambros 6, 39' st Quitadamo sv). (A disp.: Tocci, Casella, Coria, Ebui). All. Rigoli.

ACR MESSINA: Lai 6; Cascione 5 (38' st Mazzone sv), Lomasto 6, Sabatino 6.5, Giofré 6; Crisci 6 (27' st Cretella sv), Lavrendi 5.5 (45' st Cruz sv), Vacca 5 (27' st Cristiani sv); Bollino 5 (20' st Addessi 6.6), Foggia 5.5, Arcidiacono 6. (A disp.: Manno, Saidou, Izzo, Boskovic). All. Novelli.

ARBITRO Tesi di Lucca 5.

NOTE spettatori 1000 circa. Ammoniti Carbonaro, Garetto, Ricossa, Marone, Aita, Mukiele e Bevis dell'Fc; Lai, Foggia, Crisci e Sabatino dell'Acr. Angoli 3-6. Recupero 3' pt e 6' st.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook