Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Santa Teresa di Riva, il nuovo stadio è un colpo d'occhio ma la capienza è un rebus
LA STRUTTURA

Santa Teresa di Riva, il nuovo stadio è un colpo d'occhio ma la capienza è un rebus

di

Ultimi ritocchi in corso ma i lavori di ristrutturazione sono ormai completati. Lo stadio da calcio di Santa Teresa, con l'annessa struttura polivalente per calcetto e tennis, è realtà dopo 20 mesi dall'avvio del cantiere, rallentato nel 2020 dall'emergenza Coronavirus ma ora prossimo alla chiusura.

L'impresa santateresina “Effe Costruzioni”, che ha eseguito le opere, ha reso noto al Comune di aver ultimato gli interventi e l'Ufficio tecnico si è subito attivato per presentare alla Lega nazionale dilettanti l'istanza per l'omologazione dell'impianto e del terreno da gioco in erba artificiale.

L'ente ha quindi liquidato alla società “Lnd Servizi Srl” la somma di 4.000 euro, trattenendo l'importo di 880 euro per l'Iva versata allo Stato. L'omologazione consentirà così di poter utilizzare subito il terreno da gioco per allenamenti e gare sportive.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook