Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport A Messina il calcio riparte con i tornei estivi, ma per le strutture le perdite sono ingenti
POST EMERGENZA

A Messina il calcio riparte con i tornei estivi, ma per le strutture le perdite sono ingenti

di

Da quasi un mese, il via libera ai cosiddetti “sport di contatto” ha permesso alle strutture sportive di Messina di riaprire i battenti e ai tanti appassionati di tornare in campo. Una lunga attesa dopo lo stop forzato a causa del Covid-19 che ha rimesso in moto la macchina sportiva fatta, soprattutto a livello calcistico, da tornei estivi e partite amatoriali.

Ma sono stati tempi duri per tutti: "Da marzo a maggio sono i mesi più fruttuosi e abbiamo perso almeno il 40% del fatturato annuo", ha spiegato Aldo Pecora, amministratore delle società che gestiscono i campi di Cristo Re e via Consolare Pompea.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook