Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
BATTESIMO

Messina, inaugurata per la terza volta la piscina di "Villa Dante"

di

Un tuffo, quello del sindaco Cateno De Luca a fine inaugurazione, cattura l'attenzione dell'opinione pubblica ma saranno molto più importanti quelli degli utenti che nei prossimi mesi torneranno ad usufruire della piscina di Villa Dante. Che dopo sette anni di chiusura, dopo la breve gestione Waterpolo del 2012, riapre finalmente i battenti.

Benedetta per la terza volta, speriamo sia la volta buona che non chiuda più. La fetta più grossa del merito va all'assessore Pippo Scattareggia che aveva promesso lo scorso novembre alle società spazi adeguati per le attività e ha mantenuto gli impegni. Grazie soprattutto agli uffici di Palazzo Zanca, con il dirigente Orazio Scandurra in prima linea.

A gestire la piscina sarà l'Ats composta da società messinesi di nuoto, pallanuoto e sincronizzato: Polisportiva Messina, Ulysse, Ossidiana, Calypso e Power Team. «Siamo già a lavoro per tutto l'iter da seguire per garantire i servizi nella struttura - ha commentato il presidente della Polisportiva Messina, Giuseppe Carmignani -. Ci sarà spazio per scuole, disabili, asili, crest e verrà formato uno staff diretto di contatto con l'esterno». Orari d'apertura, tariffe e altri dettagli gestionali verranno resi noti nei prossimi giorni. La consegna è avvenuta, ora si può cominciare a pensare ad un'estate diversa all'interno del polmone verde del centro città.

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook