Sabato, 17 Novembre 2018
SERIE D

Buona prestazione del Messina a Locri ma alla fine è pareggio: Gambino spreca un rigore

Matteo Pellegrino … chiude la porta ed alla fine Locri e Messina impattano a reti bianche un incontro giocato sotto un’intensa pioggia per l’intero arco della gara. Il giovane pipelet locrese (classe 99), originario di Gioiosa Jonica e proveniente dalle giovanili del Catanzaro, nella ripresa ha letteralmente salvato la rete locrese, dapprima respingendo, al 9’, un calcio di rigore calciato da Gambino e poi, al 32’, deviando in angolo un sinistro da due passi, quasi a colpo sicuro, scaricato da Arcidiacono dopo un gran dribbling nell’area amaranto.

LOCRI 0 - MESSINA 0

Locri: Pellegrino 8, Pagano 6.5, Coluccio 7, Strumbo 7, Condomitti 6.5, Mazzone 6 (st 28’ Libri 6), Pirrone 6.5, Comito 6.5, Pannitteri 6, Caruso 6 (st 25’ Angotti 6), De Marco 6 (st ’ Tedesco sv). All.: Scorrano 6,5.

Messina: Ragone 6, Dascoli 6.5, barbera 6, Cossentino sv (pt 5’ Russo 6.5), Porcaro 6.5, Traditi 6.5, Arcidiacono 7, Biondi 6 (st 40’ Bossa sv), Gambino 6, Genevier 7, Petrilli 6 (st 30’ Rabbeni 6). All.: Biagioni 6,5.

Arbitro: Piazzini di Prato 7; assistenti Mazzuoccolo e De Falco di Nola

Note: pioggia battente per l’intero incontro; spettatori circa 400, di cui 100 messinesi; angoli 4-2 per il Messina; ammoniti Arcidiacono, Biondi, Comito; recupero: 1’ e 3’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X