Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Messina "punta" il Marsala e cambia modulo, Infantino pensa al 4-3-3
SERIE D

Il Messina "punta" il Marsala e cambia modulo, Infantino pensa al 4-3-3

Si viaggia a ritmi intensi in casa casa Acr Messina. Si avvicina il match di domenica al "Franco Scoglio" contro il Marsala e la truppa giallorossa vuole mettersi alle spalle l'inizio choc. Due sconfitte, con Bari e Igea, sei reti subite e zero all'attivo sono i freddi numeri dei primi 180' dei peloritani, ultimi da soli in classifica. L'incontro di domenica terrà a battesimo, con ogni probabilità, un Messina con un nuovo assetto tattico. In soffitta il 3-4-3, si passerà alla difesa a 4 e, quindi, è ipotizzabile un 4-3-3 che sembra il modulo più adatto alle caratteristiche dei giocatori in organico, anche se ci dovrà constatare la disponibilità degli under.

Lo staff tecnico, guidato da Pietro Infantino, ha fatto svolgere una seduta per recuperare il lavoro atletico di ieri. Prima tattica, poi partitella a ranghi misti a tutto campo per provare la formazione in vista della gara di domenica. Non si è allenato l'infortunato Davide Sarcone (che nel match di domenica scorsa contro l’Igea ha rimediato un trauma distorsivo alla caviglia sinistra e nei prossimi giorni, dopo la riduzione dell’ematoma, sarà sottoposto ad un secondo esame strumentale), fermo anche Luciano Rabbeni a causa di un problema muscolare dovuto ad un affaticamento.

A riposo pure il difensore Siny M’Baye Ba che ha effettuato delle terapie di recupero. Domani in programma una seduta di allenamento prima della rifinitura di sabato. Nella giornata di oggi, infine, è scattata la prevendita dei biglietti (10 euro più la prevendita in curva, 19 più prevendita in tribuna).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook