Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
CALCIO

Il Messina cerca
la ripartenza
con Grassadonia

Lavorare sulla testa ancor prima che sulle gambe. Questa la filosofia che ha ispirato Gianluca Grassadonia, da martedì scorso nuovo allenatore del Messina, chiamato al posto dell’esonerato Gaetano Catalano. I primi giorni del neo tecnico peloritano sono stati intensi sotto tutti i punti di vista. Domani, a Sorrento,  c’è la prova del campo per capire se la squadra giallorossa, e, in senso lato, questo organico, può finalmente svoltare con nuove idee di gioco oppure bisognerà attendere il mercato di gennaio per capire se il Messina potrà dare un’altra piega al torneo. I campani, da poco guidati dal Professore Gianni Simonelli, si presenteranno all’appuntamento galvanizzati dal successo esterno contro il Tuttocuoio ma privi degli squalificati Danucci e Catania. I campani, in casa, hanno perso cinque volte in sette partite, ma domani il nuovo allenatore darà un nuovo assetto tattico difensivo e in avanti punterà sulle giocate di Pasquale Maiorino, uno dei migliori elementi del campionato di seconda divisione. Grassadonia, invece, che prima di sedere sulla panchina giallorossa aveva visto il Messina nella trasferta di Caserta, dovrebbe ripartire grosso modo dai titolari del Pinto. A guidare la difesa a tre sarà Giovanni Ignoffo, al rientro dopo la panchina con la Vigor Lamezia, mentre in avanti Guadalupi supporterà l’unica punta Chiaria. In mezzo potrebbe ritornare dal primo minuto Maiorano a meno che Grassadonia non proponga sulla destra Caldore a supporto di Guerriera per contrastare le giocate di Maiorino. Sulla fascia sinistra, invece, Scoponi potrebbe sostituire Quintoni. Con questa soluzione, il Messina rientrebbe anche nei parametri dell’eta media per i contributi federali. Della lista dei convocati non fanno parte lo squalificato Cucinotta, gli infortunati Lasagna e Bolzan, lo spagnolo Guilana e l’argentino Piovi.  La gara tra Sorrento e Messina, a partire dalle 14.25, sarà trasmessa, in esclusiva, in diretta streaming sul sito www.rtptv.it.  Nell’intervallo previsti ulteriori collegamenti, con riproposizione degli eventuali gol segnati e aggiornamento dei risultati. Il match sarà proposto, sempre in esclusiva, anche su Antenna dello Stretto. La storica radio messinese, come di consueto, vi proporrà un corposo dopo partita con le interviste ai protagonisti e a seguire Antenna giallorossa, visibile anche su Stretto Tv canale 612. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X