Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Scuola secondaria,
il piano di
dimensionamento

di
dimensionamento, scuola, Messina, Sport

 Ventidue “movimenti”, luci e ombre. Scelte che convincono, altre meno. Molto meno. Il piano di dimensionamento scolastico che l’assessore regionale alla Pubblica istruzione ha tratteggiato per Messina – architettura definitiva –porta alla creazione di sei nuove scuole autonome, dimensionate secondo i parametri ministeriali (600 alunni), a fronte delle 22 scuole che, nell’anno scolastico in corso, sono rimaste prive di un dirigente titolare, perché con 500 alunni rientravano nei parametri della legge regionale, ma non raggiungevano la quota minima per poter essere considerate scuole autonome. Ecco tutti gli accorpamenti decisi a Palermo, presenti i tecnici dell’Ufficio scolastico regionale e le organizzazioni sindacali. L’Istituto comprensivo 2 di Taormina aggrega il plesso di Gaggi appartenente al Comprensivo di Giardini. L’Istituto comprensivo di Saponara aggrega il Comprensivo di Rometta. L’Istituto comprensivo di Longi aggrega il Comprensivo di Galati Mamertino. L’Istituto comprensivo “Capuana” di Barcellona aggrega il Comprensivo di Castroreale. A Messina, il Comprensivo 13 “Albino Luciani” aggrega il Comprensivo 6 di Bordonaro. Il Comprensivo 18 “Petrarca” è aggregato al Circolo didattico “Paradiso”. Il Circolo didattico “Tommaseo” è aggregato al Comprensivo 9 “Manzoni-Dina e Clarenza”. Il Circolo didattico di Ganzirri è aggregato al Comprensivo “Evemero” di Torre Faro. Si torna in provincia. L’Istituto comprensivo di Francavilla Sicilia aggrega il Comprensivo di Malvagna. L’Istituto comprensivo di Acquedolci aggrega il Comprensivo di San Fratello. Alle Isole Eolie, l’Istituto comprensivo 1 di Lipari aggrega il Comprensivo di Malfa. Sul versante tirrenico della provincia, l’Istituto comprensivo di Santo Stefano Camastra aggrega il Comprensivo di Caronia; il Comprensivo di Torrenov a aggrega il plesso di Roccacaprileone appartenente a Longi. Ancora il capoluogo: l’Istituto comprensivo 1 “Leonardo da Vinci” è aggregato al Circolo didattico “Santa Margherita”; il Comprensivo 17 “Cesareo” è aggregato al Comprensivo 16 “Villa Lina- Ritiro”. In provincia, l’Istituto ecnico commerciale e per geometri “Tomasi di Lampedusa” aggrega il plesso di Tortorici appartenente all’ Istituto superiore di Capo d’Orlando. A Messina, il Liceo classico “Maurolico” aggrega il Liceo scientifico di Spadafora; il Liceo classico “La Farina” aggrega l’Istituto d’arte “Basile”. A Barcellona il Liceo scientifico “Medi” aggrega l’Istituto superiore “Valli”; l’Istituto superiore di Capo d’Orlando è aggregato al Liceo scientifico paladino. Infine, il Liceo scientifico statale di Santa Teresa di Riva aggrega L’Iis di Santa Teresa e l’Istituto di istruzione secondaria superiore “Pugliatti”di Taormina aggrega l’Istituto superiore di Furci Siculo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X